www.settebagni.forumattivo.com

www.settebagni.forumattivo.com

NOTIZIE, AVVENIMENTI, SPORT, INFORMAZIONI, CURIOSITA' E PROBLEMATICHE VARIE CHE RIGUARDANO IL NOSTRO AMATO QUARTIERE: SETTEBAGNI !
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ultimi argomenti
» Indirizzi e numeri utili del IV Municipio
Mar 22 Nov 2016 - 13:17 Da manucca

» La piazzetta di Settebagni
Sab 26 Mar 2016 - 9:20 Da manucca

» Viabilità e problematiche varie di Settebagni
Mar 2 Feb 2016 - 17:32 Da fausto69

» Feste, Cerimonie, Ricorrenze ed Avvenimenti Vari
Ven 18 Set 2015 - 20:27 Da Admin

» Le News di Settebagni
Ven 3 Lug 2015 - 18:57 Da Admin

» Giardini e Parchi pubblici di Settebagni
Ven 22 Mag 2015 - 7:52 Da fausto69

» SIETE FAVOREVOLI ALL'UNIONE E FORMARE UN UNICO COMITATO?
Lun 18 Mag 2015 - 9:35 Da Admin

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
CalendarioCalendario

Condividere | 
 

 NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
settebagnese

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 88
Localizzazione : SETTEBAGNI
Data d'iscrizione : 14.12.08

MessaggioTitolo: IV MUNICIPIO   Mar 13 Set 2011 - 14:50

A Roma aprirà i battenti il primo tempio mormone

Roma, 13 set. (Adnkronos) - Aprira' i battenti nella capitale il primo Tempio italiano della comunita' mormone, confessione religiosa nota come Chiesa di Gesu' Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Il Tempio, che si aggiungera' agli oltre 135 gia' operativi in tutto il mondo, di cui 11 in Europa, sara' inaugurato a Settebagni, sul territorio del IV Municipio, con l'obiettivo di servire gli oltre 24 mila appartenenti alla Chiesa che vivono nel nostro Paese.

La costruzione del Tempio, che verra' presentato domani in una conferenza stampa a Roma a cui parteciperanno rappresentanti della Chiesa in Italia, del Comune di Roma e del IV Municipio, ''avra' ricadute dirette su Settebagni, sia a livello economico che architettonico'', sottolineano i promotori dell'iniziativa.

Il Tempio, che si estendera' su una superficie di 15 ettari, e' un investimento ''che la Chiesa di Gesu' Cristo fara' a beneficio della comunita' mormone italiana, ma anche della citta' di Roma. I lavori di costruzione creeranno possibilita' d'impiego per i lavoratori del posto, mentre i futuri visitatori del Tempio di Roma - composto anche da un Centro visitatori, da una Biblioteca Genealogica e un Ostello per coloro che andranno al tempio - potranno movimentare l'economia locale''.

FONTE: LIBERO.IT

Tornare in alto Andare in basso
http://www.ferrovie.it/forum/index.php
M@uro
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 64
Età : 68
Localizzazione : 7bagni
Data d'iscrizione : 16.07.08

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mer 14 Set 2011 - 6:19

Tornare in alto Andare in basso
http://spazioinwind.libero.it/mayr/mio/index.htm
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Sab 24 Set 2011 - 11:18

Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Ven 2 Dic 2011 - 9:40

CONVEGNO “PRESENTE E FUTURO DEL GIOCO”
Si terrà il 5 dicembre a Roma con la partecipazione di Aams, importanti operatori, esperti del settore e numerosi giornalisti. Ecco il dettaglio dei temi e dei partecipanti


(AGICOS) - E’ tempo di bilanci anche per il mercato dei giochi. Che 2011 è stato? Le novità per il 2012. Nuovo anno duro o d’oro per le imprese? Il rapporto tra media e gioco. Questi alcuni dei temi che saranno trattati nel corso della prima sessione del convegno “PRESENTE E FUTURO DEL MERCATO DEL GIOCO IN ITALY”, che si terrà lunedì 5 dicembre alle ore 11,30 presso la sala Billions di via di Settebagni a Roma. A parlarne Francesco Rodano, responsabile gioco online Aams, insieme all’avvocato Stefano Sbordoni, Giuseppe Core (Adria Gaming Int./Novomatic) e Filippo Grassia de Il Giornale. Presenti in sala giornalisti di Rai, Canale 5, La7, Repubblica. A moderare la prima sessione saranno Fabio Felici (direttore Agicos) ed Ilario Di Giovanbattista (direttore Radio Radio). La seconda sessione, che avrà inizio alle ore 14,30, si occuperà invece dei seguenti temi: Poker cash, casinò online: i protagonisti del 2011 a confronto, Le slot online: un successo annunciato? Che 2012 sarà per il gioco online? A parlarne Francesco Postiglione (Neomobile), Barbara Beltrami (Pokerstars), Guido Marino (Mag), Fabrizio D’Aloia (Microgame), Luisella Baretti (Winga). A moderare la sessione sarà Stefano De Grandis di Sky. Confermata la presenza in sala di numerosi operatori. Per partecipare ai lavori, è necessario accreditarsi inviando un’e-mail a redazione@agicos.it.

FONTE: GIOCHISCOMMESSE.LEONARDO.IT

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
settebagnese

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 88
Localizzazione : SETTEBAGNI
Data d'iscrizione : 14.12.08

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mar 20 Dic 2011 - 7:09

Roma: armati di coltello rapinano un rolex, arrestati


Roma, 17 dic. - (Adnkronos) - Arrestati un transessuale e due prostitute. Si tratta di un 49enne e di una 31enne e una 56enne , tutti italiani, accusati di rapina in concorso. In via della Marcigliana a Roma, armati di un coltello, i tre hanno minacciato un 29enne romano facendosi consegnare il Rolex che aveva al polso. Dopo la rapina i tre si sono dati alla fuga.
La vittima, si e' immediatamente rivolta al '112' e i carabinieri dell'aliquota radiomobile della Compagnia Roma Cassia e della Stazione di Settebagni, giunti sul posto, hanno dato inizio alle ricerche dei tre malviventi che nel frattempo si erano nascosti in mezzo alla vegetazione, non lontano dal luogo dell'aggressione, sperando di non essere visti.
Rintracciati e arrestati i tre rapinatori sono stati trattenuti in caserma a disposizione dell'autorita' giudiziaria e in attesa del rito direttissimo

FONTE: LIBERO.IT
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ferrovie.it/forum/index.php
albav
Ospite



MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mer 28 Dic 2011 - 10:40


Il comitato “Acqua bene comune” del quarto municipio, il 19 dicembre, presso la sede del Ccp(centro cultura popolare) ha indetto un’assemblea informativa sugli esiti referendari e sui risvolti della vittoria del giugno scorso. I “SÌ” hanno abrogato la legge Ronchi e di conseguenza hanno cancellato la norma che consentiva ai gestori di caricare sulle bollette dell’acqua anche la componente della “remunerazione del capitale investito”, ovvero il profitto del gestore. La campagna di obbedienza civile(ironicamente così definita) ) che sta prendendo il via, promossa dal comitato nazionale per l’acqua pubblica ha come finalità l’applicazione dei due quesiti referendari che, al momento, è disattesa. Nel corso dell’assemblea i relatori Marco Bersani ( rappresentante del Comitato acqua pubblica) e Danilo Corradi , autore del libro “Capitalismo tossico”, hanno illustrato ai presenti la situazione politica attuale, in riferimento al debito pubblico analizzandone la questione e informato su come condurre la campagna di obbedienza civile, perché questa volta non si tratta di disobbedire ad una legge, ma di obbedire alle leggi in vigore, così come modificate dagli esiti referendari.«I poteri forti, non potendo contare sul consenso dei cittadini, contano semplicemente sull’imposizione-dichiara Marco Bersani-Ci stanno comunicando che dobbiamo rassegnarci ad operare in una direzione obbligata verso la privatizzazione. In questo senso la partita dell’acqua diventa decisiva, perché se noi accettiamo questa imposizione, nonostante la vittoria referendaria, abbiamo perso definitivamente». Per informare i residenti del quarto municipio sulle modalità per il riconoscimento dei propri diritti, in base agli esiti referendari, il Comitato del territorio aprirà uno sportello, presso la sede del Ccp(Via Capraia-Tufello), a cui si potranno rivolgere tutti i residenti che intendano avere maggiori delucidazioni sulla corretta applicazione delle nuove tariffe delle bollette dell’acqua.
«Abbiamo costituito il Comitato dell’acqua pubblica tre anni fa e condotto una campagna referendaria che ha avuto ottimi risultati in quarto municipio. Ora siamo in un’altra fase che ci chiama a mettere in pratica la vittoria e lo facciamo aderendo alla campagna di obbedienza civile. La nostra finalità è quella di ottenere una riduzione della bolletta dell’acqua che al momento nessuno sta applicando. A gennaio apriremo uno sportello informativo con l’obiettivo di comunicare ai cittadini che la Corte costituzionale il 21 luglio scorso ha reso norma la vittoria referendaria e, pertanto, dobbiamo chiedere che venga applicata .Vogliamo obbedire alla legge che recita che la bolletta dell’acqua va ridotta» riferisce Roberto Rossetti, uno dei promotori del Comitato acqua pubblica del municipio.

FONTE: ALBA VASTANO
Tornare in alto Andare in basso
settebagnese

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 88
Localizzazione : SETTEBAGNI
Data d'iscrizione : 14.12.08

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mar 17 Gen 2012 - 16:05

Baby ladre tentano un furto, ma il padrone di casa è un carabiniere


Non dovevano essere proprio delle professioniste le due “baby ladre”, rispettivamente di 13 e 14 anni, di origini serbe, che hanno provato ad effettuare un furto in un’abitazione di via Arturo Farinelli. Non solo perchè il proprietario era in casa, ma soprattutto per il fatto che si trattava di un carabiniere. Accortosi che qualcuso stava cercando di entrare nell'abitazione l'uomo ha chiamato i colleghi della stazione di Settebagni. La 14enne è stata arrestata e accompagnata presso il Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli mentre la 13enne, non imputabile, è stata affidata ai genitori. Le due nomadi hanno tentato di aprire la porta attraverso carte di credito clonate. Ma gli è andata male.
http://www.romacapitale.net/cronaca/6247-1110--baby-ladre-tentano-un-furto-ma-il-padrone-di-casa-e-un-carabiniere.html
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ferrovie.it/forum/index.php
massimo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 271
Età : 53
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : impiegato
Umore : giusto
Data d'iscrizione : 15.10.08

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Lun 2 Apr 2012 - 9:51

Roma: tragico incidente sulla Salaria, 2 morti e 6 feriti


Sono due le vittime del tragico incidente avvenuto sulla via Salaria a Roma nel pomeriggio di ieri, in cui sono rimaste ferite altre 6 persone, tra cui anche due bambini. A perdere la vita un 47enne romano alla guida della Mercedes che avrebbe innescato il fatale incidente, morto sul colpo e una 24enne, deceduta al Pertini, dove era stata trasportata in codice rosso.
Il maxi incidente è avvenuto sulla corsia in direzione Roma, poco dopo l'incrocio con il grande raccordo anulare, e ha coinvolto quattro auto. La carambola della Mercedes, guidata dal 47enne e poi finita contro le altre auto, sarebbe stata innescata forse dall'eccessiva velocità e da una manovra azzardata: sembrerebbe un cambio di corsia, anche se sulla dinamica indagano i vigili urbani del IV Gruppo. Tra i sei feriti, trasportati tutti in ospedale, grazie anche all'eliambulanza, ce ne sarebbe uno in gravi condizioni.
Non è la prima volta che su quel tratto di strada si verificano incidenti così gravi.

dal sito: http://roma.ogginotizie.it/126651-roma-tragico-incidente-sulla-salaria-2-morti-e-6-feriti/
Tornare in alto Andare in basso
http://storiedikatia.blogspot.com/
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: cambio mobilità mezzi pubblici   Lun 16 Apr 2012 - 16:25

Per le prossime tre settimane un infobox aperto al centro commerciale Porta di Roma, dalle 10 alle 19, ogni sabato e domenica, provvederà ad informare i cittadini sui cambiamenti previsti per la rete di trasporto pubblico del quadrante nord-est di Roma, con l’istituzione di 7 nuovi capolinea e il riordino della rete di trasporto pubblico di superficie che riguarda 45 linee, delle quali solo 7 restano invariate, 26 riviste, 4 sostituite e 6 nuove. Nel dettaglio dopo il salto.

Il percorso delle linee che serviranno il quadrante Nord-Est della Capitale
Linea 37 - Partirà dal nuovo capolinea di Quarrata passerà davanti alla stazione ferroviaria di Fidene, percorrerà via Radicofani servendo tutta Fidene. Passerà in prossimità di largo Labia dove è possibile scambiare con linee portanti quali la linea 90 express. Proseguirà poi per via Talli, via Bettini, via Cervi e via Conti. Arriverà a p.zza Sempione, alla stazione della metropolitana di Conca d’Oro.
Linea 235 – da Vimercati passerà per piazza Filattiera, raggiungerà viale Lina Cavalieri e proseguirà verso Fidene fino a raggiungere la motorizzazione su via Salaria dove è garantito lo scambio con la linea 135 in direzione Vescovio e Tiburtina.
Linea 334 – Manterrà le funzioni che assicura nella situazione attuale, consentendo di raggiungere la stazione di Saxa Rubra dove è possibile sia accedere alla ferrovia concessa Roma-Nord sia scambiare con la navetta (linea 029) per l’ospedale Sant’Andrea.
Linea 93 – Manterrà il percorso inalterato fino alla nuova stazione conca d’Oro. Collegamento diretto per Lina Cavalieri, Monte Cervialto e Val Melaina verso la nuova metropolitana. Oltre Conca d’Oro la linea sarà sostituita dal tracciato della nuova metropolitana B1.
Linea 341 – Linea tangenziale portante che consente un collegamento diretto del nuovo quartiere Porta di Roma verso la stazione ferroviaria di Fidene. Inoltre svolge il ruolo fondamentale di collegamento di Porta di Roma, Baseggio e Vigne Nuove con gli assi di via Fucini-via Graf e con il V Municipio fino alla stazione di Ponte Mammolo. Tale collegamento è ritenuto do prioritaria importanza e previsto anche nel Piano Regolatore del Comune di Roma.
Linea 80 – Tale linea continuerà a svolgere le attuali funzioni, in quanto gli obiettivi raggiunti con tale servizio non sono sostituiti dalla nuova metropolitana B1. Inoltre, con il prolungamento a nord da Vimercati a Porta di Roma consentirà di collegare direttamente la nuova centralità e tutti i quartieri che attraversa già attualmente, con il centro storico (Tridente, via del Corso, piazza Venezia, Colosseo, Circo Massimo). Il suo nuovo percorso terminerà a Piramide.
Linea 38 – Continuerà a a svolgere l’attuale funzione di collegamento diretto con la stazione Termini, passando per il quartiere Africano e Corso Trieste. Nel IV Municipio viene prolungata fino a Porta di Roma per offrire un ulteriore collegamento diretto dalla nuova centralità alla metropolitana.
Linea 308 – Linea locale che, all’interno del territorio del IV Municipio, continua a svolgere l’attuale funzione. Consentirà il servizio da e per Porta di Roma.
Linea 338 – Continua a svolgere l’attuale funzione solo che invece di terminare la corsa al capolinea di Val di Lanzo consentirà di raggiungere la stazione metropolitana di Conca d’Oro, andando a potenziare ulteriormente il collegamento via della Bufalotta, di via di Settebagni delle Vigne Nuove con la metropolitana B1.
Linea 86 – E’ il collegamento diretto di Cinquina e di via della Bufalotta verso la metropolitana di Conca d’Oro, consente anche il collegamento con la sede istituzionale del IV Municipio a piazza Sempione e quindi anche lo scambio con tutte le linee che transitano in prossimità di ponte Tazio.
Linea 340 –Navetta di Bufalotta, Tor San Giovanni, Cassandra e Colle della Francesca. Consentirà quindi di servire capillarmente tali nuclei abitati e di addurre alla linea 86 e 308. Consentirà anche il collegamento con l’istituto agrario di Colonia Agricola.
Linea 435 - Con la linea sarà possibile raggiungere gli uffici dell’agenzia delle Entrate sia da Largo Pugliese che da Porta di Roma. Collega il nuovo quartiere di Porta di Roma con l’importante plesso scolastico di via di Settebagni. Sarà un nuovo servizio anche per tutto l’asse di via di Casal Boccone, attualmente non servito da tpl dove sono già presenti uffici e abitazioni.

Linea 337 – Continua a svolgere il collegamento tra Tor Lupara della via Nomentana extra-GRA e di Casal Boccone con il capolinea di L.go Pugliese.
Linea 434 – Il tracciato rimane invariato all’interno del territorio del IV Municipio, collegando Torraccia e Casal Monastero al capolinea di L.go Pugliese. Inoltre, sarà inserito il collegamento con Dante da Maiano.

Linea 88 – E’ la linea che collega largo Labia e Lina Cavalieri alla stazione ferroviaria di Nuovo Salario, è anche la linea che garantisce l’accessibilità alla metropolitana dal quartiere di Nuovo Salario (via Cavriglia). Inoltre, garantisce il collegamento con viale Regina Margherita e il Verano.
Linea 92 – Svolge un duplice ruolo: all’interno del Municipio: collega la zona di Baseggio e Vimercati con la stazione ferroviaria di Nuovo Salario e con Prati Fiscali, mentre a livello urbano continua ad offrire il collegamento con la stazione Termini, passando per l’asse Tagliamento-Po’.
Linea 90 – Linea express che mantiene le stesse funzioni di oggi collegando largo Labia a piazza Sempione alla Nomentana fino alla stazione Termini.
Linea 84 – Sarà spostato il capolinea da Baseggio a l.go Labia. Dal nuovo capolinea proseguirà verso via Virgilio Talli, via Amalia Bettini e via Gino Cervi per poi riprendere il tracciato attuale e servire direttamente il Tufello verso la metropolitana. Prosegue poi per il quartiere Espero fino a toccare la ferrovia Fr1 alla stazione di Nomentana, percorre infine via Nomentana e raggiunge di nuovo la metropolitana B1 alla stazione di Annibaliano, svolgendo il ruolo di adduzione alla metro anche per gli utenti del II Municipio residenti di Batteria Nomentana.
Linea 339 – Linea locale a servizio di Nuovo Salario. Rispetto alla situazione attuale che prevede il servizio fino a viale Jonio, nel progetto si arriverà a raggiungere la metropolitana a Conca D’oro. La linea rimane circolare e garantisce un collegamento diretto da e per la metropolitana alle zone interne di Nuovo Salario
Linea 349 – Circolare nel verso opposto della linea 339

Linea 335 – Linea locale che oltre a servire il quartiere di Talenti collegherà la nuova zona di villa di Faonte, la nuova zona di via Niccodemi e Antamoro con la sede municipale di via Fracchia. Inoltre manterrà inalterato il passaggio su via delle Isole Curzolane, al fine di garantire lo scambio con la linea express 90 fino a raggiungere la stazione ferroviaria di Nuovo Salario.
Linea 60 – Linea express che manterrà la sua funzione principale di collegamento tra la zona di Talenti e il centro storico fino al nuovo capolinea di piazza Venezia, assolvendo pienamente a tutte le esigenze di spostamento degli utenti del IV Municipio.
Linea 345 – Sarà trasformata da linea locale a linea portante, viene completamente rivista la funzione attuale di sola adduzione alla stazione di Val d’Ala a linea principale di collegamento tra il quartiere di Rossellini, via Ojetti e viale Jonio fino a Conca d’Oro per poi attestarsi a Val d’Ala.
Linea 69 – Mantiene la sua funzione attuale di collegamento dell’asse tangenziale Ojetti-Jonio-Prati Fiscali con il quartiere Prati.
Linea 350 – Oggi collegamento diretto per la zona di via Antamoro e via Niccodemi con il V Municipio e la stazione metropolitana B a Rebibbia e Ponte Mammolo. Mantiene la sua funzione, soprattutto per il collegamento con l’asse di via Zanardini ed inoltre viene prolungata a via Bernari per garantire accessibilità alla parrocchia ed alle nuove costruzioni presenti in quell’area (Papillo)
Linea 351 – Nuova linea di collegamento diretto per la zona di via Antamoro, via Niccodemi ,via Capuana e piazza Talenti verso la nuova metropolitana B1 alla stazione di Conca d’Oro. E’ una linea portante circolare con capolinea ad Antamoro.
Linea 343 – Mantiene il capolinea di Ponte Mammolo per garantire il collegamento alla metro B dal quartiere di San Basilio. Nel IV Municipio consente di collegare tutto l’asse di via Nomentana (da San Basilio a piazza Sempione) con la nuova metropolitana alla stazione di Conca d’Oro.
Linea 344 – Svolge un duplice ruolo. Partendo da Valtournance garantisce, insieme alla linea 88, un collegamento diretto alla metropolitana per l’asse commerciale e residenziale di via Conca d’Oro. Inoltre, percorrendo via d’Ovidio e via Ojetti consente un ulteriore collegamento, di natura più capillare con la metropolitana.
Linea 211 – Mantiene le sue funzioni attuali collegando la zona di via Cimone con il V Municipio, via Tiburtina e Stazione Tiburtina
Linea 342 – E’ il collegamento con la metropolitana con la zona di città giardino (Cimone). Si attesta comunque a Largo Somalia e continua a servire viale Marx e gli assi di via della Bufalotta e via Luigi Capuana.
Linea 82 – Nuova linea di distribuzione dal ferro. Connette la stazione Nomentana con la via Nomentana fino alla stazione Termini garantendo una distribuzione capillare lungo tale via sia agli utenti provenienti dal treno sia agli abitanti del quartiere Espero.
Linea 63 – Tale linea manterrà il suo percorso originario nella parte centrale della città, ma verrà attestata alla stazione di Val d’Ala.
Linea 83 – Nuova linea che va a sostituire nella sua funzione principale la linea 80L ma che in realtà presenta delle modeste variazioni di tracciato che consentono anche agli utenti del II Municipio di accedere alla metropolitana alla stazione di Annibaliano. Per gli utenti del IV Municipio sarà una alternativa importante per proseguire verso la zona centrale della città (via tagliamento, via del Tritone, via Boncompagni, fino a piazza Venezia).
Linea 311 – Continua a svolgere lo stesso servizio all’interno del territorio del V Municipio. All’interno del IV Municipio contribuisce insieme al 343 a garantire accessibilità agli utenti di via Nomentana (da via Zanardini a p.zza Sempione) verso la metropolitana. Inoltre, lato Conca d’oro consente il collegamento alla metropolitana all’asse interno di via Val di Lanzo.

http://www.06blog.it/post/13935/mobilita-a-roma-cambia-con-la-nuova-tangenziale-est-e-larrivo-della-metro-b1

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
settebagnese

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 88
Localizzazione : SETTEBAGNI
Data d'iscrizione : 14.12.08

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Gio 14 Giu 2012 - 21:15


A Castel Giubileo, sono già iniziati i lavori stradali per l'imminente apertura di un mercato all'aperto che, molto probabilmente, sarà aperto due volte a settimana (martedi e venerdi?).
La locazione trovata per il mercato è abbastanza accessibile, si trova difatti in via di Castel Giubileo (vicino Maiorana).
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ferrovie.it/forum/index.php
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Ven 15 Giu 2012 - 5:29

settebagnino ha scritto:

A Castel Giubileo, sono già iniziati i lavori stradali per l'imminente apertura di un mercato all'aperto che, molto probabilmente, sarà aperto due volte a settimana (martedi e venerdi?).
La locazione trovata per il mercato è abbastanza accessibile, si trova difatti in via di Castel Giubileo (vicino Maiorana).

Si stava dicendo in facebook che ce ne vorrebbe un mercatino anche qua. Per la gente che non ha la macchina, anziani ecc.

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Lun 9 Lug 2012 - 13:17

(AGI) "Volava" al volante della sua auto di grossa cilindrata ad oltre 200 chilometri l'ora sulla Salaria.
E quando la polizia, dopo un inseguimento durato alcuni chilometri, e' riuscita a fermarlo, e' risultato avere un tasso alcolemico tre volte superiore il consentito.



E' accaduto la notte scorsa a Roma, intorno alle 3, quando una pattuglia del Reparto Volanti impegnata nei consueti servizi di controllo del territorio si e' vista sfrecciare davanti la macchina, all'altezza dello svincolo della tangenziale. Gli agenti si sono subito lanciati all'inseguimento, considerata la pericolosita' che puo' comportare, seppur di notte, la guida di un'auto a tale velocita'. Chiesto aiuto alla Sala operativa, hanno iniziato a seguire la potente vettura riuscendo a fermarla solo dopo qualche chilometro, all'altezza dell'intersezione con il Grande raccordo anulare.

Il conducente, un uomo di 30 anni, e' apparso in evidente stato di alterazione, dovuto all'abuso di alcol; il suo alito "vinoso" non ha lasciato dubbi agli agenti. E il test effettuato dalla Polstrada ha confermato la loro impressione.
Condotto presso il Commissariato Fidene Serpentara, l'uomo e' stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, mentre l'auto e' stata affidata ad un parente.

FONTE: Arrow http://www.agi.it/cronaca/notizie/201207091405-cro-rt10114-inseguimento_di_un_ubriaco_a_200_all_ora_sulla_salaria_video

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Sab 8 Set 2012 - 22:37

settebagnino ha scritto:

A Castel Giubileo, sono già iniziati i lavori stradali per l'imminente apertura di un mercato all'aperto che, molto probabilmente, sarà aperto due volte a settimana (martedi e venerdi?).
La locazione trovata per il mercato è abbastanza accessibile, si trova difatti in via di Castel Giubileo (vicino Maiorana).

Si conferma che Venerdi prossimo (14 settembre 2012), aprirà il mercato aperto in via Castel Giubileo, ne da notizia il Presidente del IV, Municipio Cristiano Bonelli.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Dom 30 Set 2012 - 19:14

http://www.muoversiaroma.it/muoversiaroma/articolo.aspx?id=348

Il 2 ottobre ci sono lavori sulla Salaria all'altezza dell'Autorama.....

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Sab 6 Ott 2012 - 10:43

fausto69 ha scritto:
settebagnino ha scritto:

A Castel Giubileo, sono già iniziati i lavori stradali per l'imminente apertura di un mercato all'aperto che, molto probabilmente, sarà aperto due volte a settimana (martedi e venerdi?).
La locazione trovata per il mercato è abbastanza accessibile, si trova difatti in via di Castel Giubileo (vicino Maiorana).

Si conferma che Venerdi prossimo (14 settembre 2012), aprirà il mercato aperto in via Castel Giubileo, ne da notizia il Presidente del IV, Municipio Cristiano Bonelli.

Al momento ci sono circa 15 banchi, un po' pochini...

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Lun 29 Ott 2012 - 21:45


Il 13 Ottobre 2012 ha aperto a CASTEL GIUBILEO la Più Grande Mostra Mercato Della Capitale con oltre 10.000mq di Esposizione!
Mercato dell'Antiquariato e dell'Usato di ogni genere, Vintage, Modernariato, Collezionismo, Attrezzistica, Prodotti Tipici, ecc.

indirizzo: Via Sant'Angelo in Vado, 49
sito internet: http://www.portobelloroma.it/index.html

IL MERCATO è APERTO AL PUBBLICO IL SABATO E LA DOMENICA DALLE 9.00 ALLE 20.00
L'UFFICIO è APERTO DAL LUNEDì AL VENERDì DALLE 9.00 ALLE 13.00 E DALLE 14.00 ALLE 19.00


_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mar 26 Feb 2013 - 9:20

Elezioni 2013: i risultati nel IV municipio


Pd primo partito, oltre il 30%.
Tsunami Grillo che va oltre il 26%
Batosta per il Pdl che scende sotto il 18%.

fonte: Arrow http://www.romatoday.it/politica/elezioni/politiche-2013/risultati-municipio-4.html

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mer 27 Feb 2013 - 9:26

Elezioni politiche 2013: i risultati nel IV municipio di Roma
Primo il Pd. Sorprendente l'affermazione del Movimento 5 stelle che è nettamente al secondo posto


Nelle votazioni politiche del 24 e 25 febbraio per la Camera nel IV municipio di Roma si è registrata un'affluenza del 77% con 123.749 su 159.938 ed hanno espresso 120.918 voti validi (97,71%).
I voti contestati sono stati 7, le schede bianche 811 (0.66%) e 811 quelle nulle (1,63%).

Primo partito il Pd con 36.629 voti pari al 30,29%. Al secondo posto il Movimento 5 stelle 26,13% con 31.594. Lontano il Pdl al 17,46% con 21.118 voti.




Numero %
LIBERALI PER L'ITALIA - PLI 201 0,17
FARE PER FERMARE IL DECLINO 1.191 0,98
STAMINALI D'ITALIA 30 0,02
MODERATI ITALIANI IN RIVOLUZIONE - ROSA TRICOLORE 132 0,11
INTESA POPOLARE 92 0,08
LA DESTRA 2.001 1,65
IL POPOLO DELLA LIBERTA' 21.118 17,46
LEGA NORD 153 0,13
GRANDE SUD - MPA 31 0,03
FRATELLI D'ITALIA CENTRODESTRA NAZIONALE 3.463 2,86
MOVIMENTO PROGETTO ITALIA - MID 94 0,08
MOVIMENTO 5 STELLE 31.594 26,13
SCELTA CIVICA CON MONTI PER L'ITALIA 9.921 8,20
FUTURO E LIBERTA' PER L'ITALIA 794 0,66
UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEMOCRATICI DI CENTRO (UDC) 1.264 1,05
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' 6.377 5,27
PARTITO DEMOCRATICO 36.629 30,29
CENTRO DEMOCRATICO 349 0,29
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 343 0,28
FORZA NUOVA 356 0,29
AMNISTIA GIUSTIZIA E LIBERTA' 400 0,33
CASAPOUND ITALIA 550 0,45
RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA 3.547 2,93
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE 231 0,19
UNIONE POPOLARE 57 0,05

Per il Senato l'affluenza nel IV municipio di Roma è stata sempre del 77% con 114.711 votanti su 148.572. I voti validi sono stati 112.142 (97,76%).
I voti contestati sono stati 4, le schede bianche 813 (0.71%) e 1.752 quelle nulle (1,53%).

Primo partito il Pd con il 33,39% grazie a 37.441 voti. Anche al senato netto il secondo posto per il Movimento 5 stelle a danno del Pdl.



Numero %
RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA 2.424 2,16
MOVIMENTO SOCIALE FIAMMA TRICOLORE 237 0,21
TUTTI INSIEME PER L'ITALIA 24 0,02
MOVIMENTO PROGETTO ITALIA - MID 52 0,05
FORZA NUOVA 270 0,24
CASAPOUND ITALIA 426 0,38
AMNISTIA GIUSTIZIA LIBERTA' 366 0,33
PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI 314 0,28
CON MONTI PER L'ITALIA 9.986 8,90
DIMEZZIAMO LO STIPENDIO AI POLITICI 286 0,26
NO ALLA CHIUSURA DEGLI OSPEDALI 223 0,20
VIVA L'ITALIA 98 0,09
PARTITO DEL SUD - MERIDIONALISTI UNITARI 31 0,03
PARTITO D'AZIONE PER LO SVILUPPO P.A.S. 48 0,04
MOVIMENTO EUDONNA 127 0,11
MOVIMENTO 5 STELLE 26.798 23,90
FARE PER FERMARE IL DECLINO 848 0,76
SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' CON VENDOLA 5.224 4,66
PARTITO SOCIALISTA ITALIANO 293 0,26
CENTRO DEMOCRATICO 384 0,34
PARTITO DEMOCRATICO 37.441 33,39
LA DESTRA STORACE 2.517 2,24
MODERATI ITALIANI IN RIVOLUZIONE - ROSA TRICOLORE 131 0,12
LEGA NORD MARONI 114 0,10
IL POPOLO DELLA LIBERTA' BERLUSCONI PRESIDENTE 20.088 17,91
INTESA POPOLARE 84 0,07
FRATELLI D'ITALIA 3.142 2,80
IO AMO L'ITALIA 166 0,15

FONTE: Arrow http://www.abitarearoma.net/index.php?doc=articolo&id_articolo=30624
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Lun 10 Giu 2013 - 15:12

Voti Candidati al Ballottaggio Presidente III Municipio.

Paolo Marchionne 64,36
Cristiano Bonelli 35,64

(I dati non sono ufficiali, in quanto a cura dall'Ufficio Centrale Elettorale presso il Tribunale Ordinario di Roma. Essi hanno valore puramente indicativo e chiunque ne faccia uso per fini diversi da quelli unicamente informativi cui sono destinati è direttamente responsabile.)

cliccare sul seguente link per l'aggiornamento dei voti http://www.elezioni.comune.roma.it/elezioni/2013/comunali/a052013/vpreb03.htm


_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mar 11 Giu 2013 - 5:33

Admin ha scritto:
Voti Candidati al Ballottaggio Presidente III Municipio. Vince Marchionne.

Paolo Marchionne 64,36
Cristiano Bonelli 35,64

(I dati non sono ufficiali, in quanto a cura dall'Ufficio Centrale Elettorale presso il Tribunale Ordinario di Roma. Essi hanno valore puramente indicativo e chiunque ne faccia uso per fini diversi da quelli unicamente informativi cui sono destinati è direttamente responsabile.)

cliccare sul seguente link per l'aggiornamento dei voti http://www.elezioni.comune.roma.it/elezioni/2013/comunali/a052013/vpreb03.htm


Complimenti per la vittoria al nuovo Presidente del III Municipio, PAOLO MARCHIONNE.
Ora buon lavoro e non dimentichi che SETTEBAGNI la guarda...

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Marchionne nuovo presidente del III Municipio (ex IV)   Ven 21 Giu 2013 - 7:03

Paolo Emilio Marchionne, il nuovo presidente del Municipio di Monte Sacro


Scritto da Luciana Miocchi

Alcune domande al neo presidente del III Municipio – ex IV – di Roma Capitale, Paolo Emilio Marchionne, trentaduenne, consigliere municipale dalle elezioni del 2006, nell’ultima consiliatura capogruppo Pd, eletto tale dopo due predecessori decaduti per essere passati al gruppo misto.


Vita reale: Marchionne di cosa si occupa, oltre che di politica?
Ho lavorato all’Istat, all’Anci, in una società che si occupava di allestimenti e organizzazione di convegni per grandi società, per la federazione del Partito. Come spesso capita a quelli della mia generazione, sempre con contratti da precario, a partire dai primi Co.co.pro.

Elezioni appena svolte: se l’aspettava una vittoria cosi netta del mondo della sinistra, sia in Municipio che al Comune?
Ci speravo ma non era per nulla scontato. Penso che sia ampiamente meritata anche per via del lavoro che c’è stato per arrivare alle primarie sia sul presidente del Municipio sia per il Sindaco. Con tanti dei ragazzi che oggi sono stati eletti sono cresciuto politicamente, lavorando insieme fianco a fianco ormai nell’arco di più di dieci anni.

Quando ha cominciato a fare politica?
Nel 2001 mi sono iscritto ai democratici di sinistra.


Progetti per il Municipio:

- Nei primi cento giorni cosa vorrebbe realizzare?
Innanzitutto, va subito rimesso in piedi il piano regolatore sociale, quindi una ricostruzione larga di quelli che sono i bisogni di questo territorio e di conseguenza, una nuova elaborazione dei servizi. Contemporaneamente dobbiamo metterci subito al lavoro per l’inizio del nuovo anno scolastico per far si che quando riapriranno, le nostre scuole siano delle istituzioni vere. È complicato, non si può fare tutto in tre mesi però bisogna iniziare.

- E i soldi chi ve li dà?
Dobbiamo programmare, quello che non si è fatto in cinque anni, non inseguire le emergenze, che pure ci sono. Questa è la sfida di un governo che sa che davanti a se ha cinque anni, per questo dico che ripartiamo dalle scuole, dal sociale, in primis . ovviamente non ci sono solo questi due temi ma su questo vogliamo lavorare in maniera più immediata. Sapendo che per alcune cose gli investimenti sono più grandi bisogna trovare i soldi, chiedere le risorse, fare gli avvisi pubblici, avvisi di gara, quindi è necessaria la programmazione, perché bisogna dare delle certezze, non raccontare storie. Ci sono duecentomila euro per una scuola, poi non ci sono più, poi ritornano. Mi pare poco dignitoso per i cittadini, vogliamo essere un po’ più seri di chi ci ha preceduto.

- Come la pensa sul reperire fondi dai privati con le sponsorizzazioni?
Va bene, ci sono delle strutture che devono ricompensare la comunità locale per i lavori che fanno. L’unica cosa è che mi sembra che fino a qui i contributi dei privati siano andati per lo più su progetti mediatici – per esempio sul comitato olimpico - che non su quelli che hanno una ricaduta più immediata. Noi vorremmo che il privato sociale ci aiutasse a fare delle cose che durino nel tempo.

- E qui in Municipio?
Bisogna fare delle gare, anche per i privati che danno sponsorizzazioni.

- Anche chi fornisce dei servizi gratis?
Il privato che vuole dare dei servizi, lo può fare ma bisogna vedere quali. Sul sociale il volontariato non può sostituirsi all’assistenza, la può aiutare, può integrare ma un servizio è un servizio, servono i soldi pubblici.Sulla manutenzione del verde, alcune attrezzature scolastiche, su alcune cose si può lavorare sapendo però che sono interventi ragionati.

- Sulle somme che si possono assegnare senza bando?
Faremo solo bandi pubblici, per rientrare nella legalità. La somma urgenza deve essere somma urgenza. Non può essere una scusa per dare tutto in trattativa privata. Se ci fossero dei locali a disposizione? Su questa cosa qui abbiamo preso un impegno chiaro, ne facciamo una questione programmatica. Non è che se una scuola ha una stanza vuota si offre al primo che capita. Alla stessa maniera, i locali municipali vanno rimessi a sistema. Dobbiamo pensare ad un insieme di servizi che stanno in una programmazione di una idea. Prima si dice quello che serve poi si trovano le realtà che possono occuparsene. Bisogna utilizzare almeno un avviso pubblico, magari scegliere un concorso di idee.

- Politica municipale: la presidenza del consiglio la lascerete all’opposizione?
Si tratta di una figura di garanzia ma che credo che la maggioranza debba dire la sua. Lasceremo tutti gli spazi necessari alle varie anime dell’opposizione, questo assortimento è un elemento di novità, segno di vivacità istituzionale, che esce dalla logica un po’ sclerotica e monotona degli ultimi anni.


Questioni dal territorio:

- La vicenda della scuola di Settebagni e i lavori che servono a mantenerla agibile, ancora non terminati. Cosa accade ora?
Saranno una priorità. Dobbiamo fare il punto, capire quale è la disponibilità attuale e eventualmente trovare i soldi che servono.


- L’asilo nido di Castel giubileo?
Va riaperto. Ristrutturato e riaperto, senz’altro.

- Lo sgombero della struttura di prima accoglienza di via Salaria. È rientrata l’emergenza sanitaria? Non si parla più di trasferimento dei nomadi presenti?
No, era un colpo di genio per speculare una volta in più sui nomadi e tra l’altro sarebbe costato una tombola, settemila euro al giorno perché andavano in una struttura privata dell’Arci Confraternita di S. Giovanni , 350 persone per venti euro al dì. Qui almeno non paghiamo l’affitto perché la struttura è pubblica. Non è un argomento di diretta competenza municipale ma vorremmo affrontare il discorso con la giunta capitolina in maniera nuova. Almeno con le persone che vogliono uscire da questo sistema qui vorremmo utilizzare delle risorse, invece che impegnarle in campagna elettorale. Stiamo parlando di circa settemila persone che vivono in campi autorizzati. Su circa tremilioni di persone credo che possiamo trovare una soluzione diversa.

- Senza dargli la casa, come paventa una parte dell’opinione pubblica?
Il tema della casa.. credo che invece di pagare 24000 euro al mese per la struttura della Cesarina si possono pensare dei progetti diversi, si possono creare delle aziende, delle attività lavorative che con gli stessi soldi anziché assistenza creano sviluppo.

- E gli altri romani che sono rimasti fuori dal sistema del lavoro?
Non si tratta di fare differenze tra romani e rom, il problema già esiste . Ora abbiamo un costo per l’assistenza secca. Alcuni sono qui da più di dieci anni. Spendiamo molti soldi per ospitarli in una struttura come Cesarina, dove l’acqua è razionata, la corrente pure, le roulotte sono fatiscenti. Penso che possiamo permetterci di invertire un po’ i ragionamenti. Non si tratta di dare le case ai rom, questi sono ragionamenti che nascono dall’idea di dover speculare molto. Naturalmente servono dei progetti veri di uscita dal campo.

- E chi non si volesse adeguare?
Continueremo magari con i più anziani nel sistema tradizionale. Ma nei campi ci sono più della metà di bambini e ragazzi con la voglia di cambiare. Vent’anni fa si è iniziato con la scolarizzazione, i campi attrezzati. Io vorrei proporre al sindaco di iniziare proprio con il nostro territorio, con la Cesarina in particolare, un percorso di uscita dai campi con chi è sempre stato qua, in modo da andare ad esaurimento degli assistiti.


_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: notizie dal III municipio   Ven 9 Ago 2013 - 9:21

Val di Lanzo, campana del vetro costringe pedoni allo slalom
Il raccoglitore del vetro ostacola il passaggio dei pedoni e abbrutisce il quartiere, i residenti: "Ama intervenga"


 
Rifiuti sparsi qua e la per le strade del Municipio: da Colle Salario a Serpentara, passando per Settebagni e Cinquina. La situazione relativa all’immondizia non è certo delle migliori nel Municipio III tant’è che ieri anche l’Assessore all’ambiente di Roma Capitale, Estella Marino, ha fatto visita nei vari quartieri del Roma Montesacro per verificare, ancora una volta personalmente, lo stato delle cose.

Ma alla scarsa frequenza dello svuotamento dei cassonetti lamentata dai residenti, si aggiungono anche le problematiche relative alla sistemazione e manutenzione degli stradali: dopo il cassonetto per settimane “spiaggiato” in via Gran Sasso e i cassonetti al centro di piazza Brioni, ingombranti e piuttosto antiestetici per la visuale di residenti e passanti, adesso una segnalazione arriva da via Val di Lanzo.

Nella strada di Conca d’Oro una campana del vetro, posta nel bel mezzo del passaggio pedonale, ostacola completamente la strada a tutti i pedoni costretti o ad infilarsi tra la campana e i cassonetti adiacenti o a destreggiarsi tra il raccoglitore del vetro e i rovi selvaggi che sbucano dal bordo della via.

Un ostacolo dunque per tutti i passanti, ma soprattutto per i disabili e le mamme con le carrozzine che altra soluzione non hanno se non quella di farsi spazio tra le automobili parcheggiate per poi dover percorrere un tratto di carreggiata con le macchine in transito al lato.


Un problematica concreta, e allo stesso tempo di facile soluzione, alla quale si aggiunge quella relativa al decoro: “Bell’immagine di paesaggio urbano”- esclamano i residenti che chiedono un intervento immediato di Ama per la corretta sistemazione della campana.

FONTE: http://montesacro.romatoday.it/val-di-lanzo-campana-marciapiede.html

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Sab 10 Ago 2013 - 17:28

Il buon senso avrebbe evitato molte di queste situazioni flower 

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Mar 13 Ago 2013 - 9:10

Operaia romena aggredita da prostitute
«Vattene o ti buttiamo sui binari»





ROMA - «Forse non hai capito: ti ammazziamo e ti buttiamo sui binari della ferrovia». Ana, romena, operaia in una ditta di pulizie, ha toccato con mano sulla Salaria cosa succede quando tutti i controlli saltano.
La donna, sabato scorso, a metà mattinata, era ferma a una fermata del Cotral poco prima del Raccordo Anulare ed è finita ai ferri corti con un gruppo di connazionali che fanno le prostitute. «Gli autobus, quando vedono loro, non si fermano mai - racconta l’iimigrata - e così ho chiesto alle ragazze se si spostavano un po’ più in là». È probabile che lo scambio di vedute, in lingua madre, non sia stato propriamente a colpi di fioretto. Fatto sta che le ragazze, in minigonna e tacchi «spaziali», si sono coalizzate. «Erano loro le padrone della strada - continua la donna - Una mi ha preso per i capelli, un’altra mi ha rempito di schiaffi, un’altra ancora mi ha strappato la borsetta e ha buttato in mezzo alla careggiata tutto quello che c’era dentro. O te ne vai, strillavano, o finisci sotto al treno».

«COSTRETTA A SCAPPARE»
L’episodio è avvenuto all’altezza dell’albergo «Giocca» e dello svincolo del Gra, direzione fuori Roma. C’è una fermata del Cotral e quasi sempre i sedili per i passeggeri sono occupati da giovani prostitute: fare la parte di chi aspetta l’autobus, in qualche caso, evita alle ragazze i controlli dei carabinieri e dei vigili urbani. Ma la cosa, questa volta, ha creato un conflitto «territoriale». L’operaia stava rientrando a Monterotondo quando si è trovata in mezzo alle connazionali. «Ho cercato di fargli capire - sostiene - che se loro non si allontanavano un attimo l’autobus del Cotral non si sarebbe mai fermato. Mi è già successo altre volte: gli autisti, vedendo la fermata piena di prostitute, pensano che non ci sia nessuno in attesa e tirano dritto. Ma quelle non hanno voluto saperne. Si sono infuriate e sono dovuta scappare io».
La donna per ora non ha presentato alcuna denuncia e non è rimasta ferita. L’operaia, raccontando l’episodio, ha anche detto di aver telefonato ai carabinieri più volte senza che arrivasse nessuno. È stato fatto un controllo ed è stata ascoltata la registrazione delle chiamate. La romena, sovraeccitata, parlava genericamente di via Salaria senza riuscire a spiegare esattamente dove si trovasse. La centrale operativa del comando provinciale ha smistato l’allarme alle varie pattuglie nella zona. Ma quando le macchine hanno percorso il tratto all’altezza dell’incrocio con il Raccordo Anulare la violentissima lite si era già risolta da sè.

ORDINANZA SCADUTA
Da anni la Salaria, nel tratto tra Settebagni e i Prati Fiscali, è piena di prostitute che lavorano giorno e di notte. La stragrande maggioranza sono romene i controlli hanno rivelato, nel corso degli anni, anche la presenza di minorenni. L’ex sindaco Alemanno, nel 2008, cercò di contrastare il fenomeno con un’ordinanza che valeva per tutto il territorio cittadino, applicata dalle forze dell’ordine con particolare attenzione sulla Casilina, sulla Tiberina, sulla Tiburtina e sulla consolare teatro del nuovo episodio. Il provvedimento (multe ai clienti e alle prostitute) è scaduto nello scorso giugno e non è stato rinnovato, in attesa - dicono dal Comune - di «un provvedimento più organico».
 
FONTE: Arrow Arrow  http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/roma_romena_aggredita_prostitute_salaria/notizie/314808.shtml

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   Sab 28 Set 2013 - 17:57

Anche nella nostra zona risolto un "COLD CASE"...

FONTE: Arrow http://www.romatoday.it/cronaca/clan-rinzivillo-omicidio-antonello-scaglioni.html


Omicidio Antonello Scaglioni: fermati i killer Antonio Rinzivillo e Marco Salinistro


Ci sono voluti 23 anni ma alla fine i killer di Antonello Scaglioni sembrano avere un nome, un cognome ed un movente. Era il 10 ottobre del 1990 quando il 31enne, all'epoca dei fatti gestori di un bar sito all'interno del circolo sportivo 'Zeffiro Country Club' di via Salaria, nella zona di Settebagni, fu freddato da un gruppo di fuoco.
UN NOME AI KILLER - I Killer dopo diversi lustri si sono visti arrivare oggi un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Roma, Cinzia Parasporo, sul richiesta del Pm della Dda di Roma, Rodolfo Maria Sabelli. Si tratta di Antonio Rinzivillo, 56 anni, e Marco Salinitro, 49 anni, entrambi pluripregiudicati affiliati al clan mafioso Rinzivillo, di Gela. I due sono ritenuti responsabili, in concorso con altri, dell’omicidio di Antonello Scaglioni.
OMICIDIO SCAGLIONI - L'omicidio avvenne nei pressi dell’ingresso del circolo ad opera di un commando di tre uomini dal chiaro accento meridionale, i quali esplosero otto colpi d’arma da fuoco contro Antonelli Scaglioni, attingendolo alla testa e al torace e dileguandosi repentinamente a bordo di una Ford Taurus rubata.
ARCHIVIAZIONE DEL CASO - Durante la fuga, nei pressi dello svincolo per Fidene, i killer furono coinvolti in un incidente stradale e abbandonarono la macchina non più marciante in una scarpata adiacente la via Salaria, lasciando a bordo del mezzo una delle pistole utilizzate per l’omicidio, nonché tracce di sangue dovute alle ferite riportate nel corso del sinistro. Le indagini svolte all’epoca non consentirono di individuare gli autori dell’esecuzione e il caso fu archiviato. Le indagini svolte all’epoca non consentirono di individuare gli autori dell’esecuzione e il caso fu archiviato.
CASO RIAPERTO - Nel 2011 il caso è stato riaperto grazie alle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, già affiliato al clan gelese Rinzivillo, il quale ha rivelato che l’eliminazione dell'allora 31enne u deliberata ed eseguita da uomini del citato clan, in quanto la vittima era stato ritenuto responsabile di avere sottratto un carico di eroina che gli era stato affidato, svolgendo egli l’attività di “corriere” di droga.
OMICIDIO DI MAFIA - Su tali dichiarazioni il Nucleo Investigativo di via in Selci ha sviluppato un’indagine che ha consentito di acquisire rilevanti riscontri individualizzanti in ordine alle responsabilità dei due uomi raggiunti dall'ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre altri 2 soggetti componenti del gruppo di fuoco sono indagati in stato di libertà. Sul conto di Salinitro è stata anche acquisita la prova scientifica grazie al Ris dei Carabinieri di Roma che ha dimostrato la presenza del suo Dna in una traccia ematica all’epoca repertata a bordo dell’autovettura utilizzata dal gruppo di fuoco.
GUERRA DI MAFIA - All’epoca dei fatti il clan di Gela er gruppo satellite della consorteria mafiosa facente capo alla famiglia Madonia, a sua volta affiliata a “Cosa Nostra”, disponeva di una base operativa nella zona di Prima Porta, dove Antonio Rinzivillo elemento apicale del sodalizio, si era rifugiato per sfuggire alla guerra di mafia in corso contro i clan gelesi della Stidda, che, tra il 1987 e il 1992, causò oltre cento morti.
PERICOLO PER IL CLAN - In tale contesto Antonio Rinzivillo, all’epoca latitante in quanto colpito da diversi provvedimenti restrittivi, deliberò l’omicidio di Scagliono ritenendolo in grado di rivelare alle Forze di Polizia informazioni utili alla sua cattura. Rinzivillo venne comunque catturato dai Carabinieri di via in Selci nel dicembre del 1990.
CONDANNATI PER ALTRI OMICIDI - I due killer sono già detenuti a seguito di condanne per altri omicidi, e si trovano reclusi rispettivamente presso le casi circondariali di Tolmezzo (Udine) e Napoli-Secondigliano.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)   

Tornare in alto Andare in basso
 
NOTIZIE DEL III MUNICIPIO (ex IV)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» nitro-ragazze chi di voi ha notizie???
» Non visualizzo i miei post
» Notizie di Pimpa?
» Un saluto a tutte belle e brutte
» Domani sfratto esecutivo :-)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.settebagni.forumattivo.com :: Benvenuti al forum di Settebagni :: Storia eventi e problematiche di 7Bagni-
Andare verso: