www.settebagni.forumattivo.com

www.settebagni.forumattivo.com

NOTIZIE, AVVENIMENTI, SPORT, INFORMAZIONI, CURIOSITA' E PROBLEMATICHE VARIE CHE RIGUARDANO IL NOSTRO AMATO QUARTIERE: SETTEBAGNI !
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ultimi argomenti
» Indirizzi e numeri utili del IV Municipio
Mar 22 Nov 2016 - 13:17 Da manucca

» La piazzetta di Settebagni
Sab 26 Mar 2016 - 9:20 Da manucca

» Viabilità e problematiche varie di Settebagni
Mar 2 Feb 2016 - 17:32 Da fausto69

» Feste, Cerimonie, Ricorrenze ed Avvenimenti Vari
Ven 18 Set 2015 - 20:27 Da Admin

» Le News di Settebagni
Ven 3 Lug 2015 - 18:57 Da Admin

» Giardini e Parchi pubblici di Settebagni
Ven 22 Mag 2015 - 7:52 Da fausto69

» SIETE FAVOREVOLI ALL'UNIONE E FORMARE UN UNICO COMITATO?
Lun 18 Mag 2015 - 9:35 Da Admin

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
CalendarioCalendario

Condividere | 
 

 NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Dom 9 Nov 2008 - 10:41




I BAMBINI NON SI TOCCANO !!!



_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
manucca

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 308
Età : 44
Localizzazione : SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : Sposata e segretaria
Umore : serena
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Dom 9 Nov 2008 - 13:30

Piccolo preambolo:

Venerdi mattina, verso le 11:00 ascoltando per caso radio Centro Suono Sport (molto romanista, ma qui non c'entra il tifo...) ho ascoltato uno speciale sui fatti di Rignano Flaminio...
Sono rimasto scioccato da come le vittime, i bambini per primi ed i genitori, vengono non presi sul serio e vengano ostaggiati in ogni modo.
Non voglio fare per forza del colpevoli, ma caxxo, le vittime dovrebbero essere tutelate!
Inserisco alcune interviste, tra le quali spicca quella dell'on. Giovanardi...

:mad2:

Venerdi mattina, durante la trasmissione Te la do io Tokyo, è andato in onda uno speciale sul caso Rignano Flaminio. Per chi non l'avesse ascoltato può scaricarlo integralmente dalla sezione Downloads - categoria Radio: il file è inchiesta-rignano.zip

Di seguito le interviste all'Onorevole Giovanardi e a Don Guido Ansidei tratte dallo speciale di venerdi.


ONOREVOLE GIOVANARDI, intervistato da Giuseppe Lo Monaco e Adriano Valentini per TE LA DO IO TOKYO (Centro Suono Sport 101.5)

Volevamo parlare dei fatti di Rignano Flaminio. Lei ha preso una posizione molto netta, definendo questa storia una bufala…
“Ho preso una posizione molto netta perché non è la prima volta che, in Italia e al di fuori dei confini nazionali, abbiamo a che fare con avvenimenti di questo tipo. Sembrano tutti ripetuti con lo stampino e sono sempre sfociati ovunque in un 'non nulla di fatto giudiziario', per un semplice motivo. Si è parlato di un contagio psicologico dei bambini ed anche dei genitori. In realtà non c’è stato nessun riscontro di abusi sui minori.”

Diversi psichiatri e psicologi hanno confermato che i bambini sono attendibili…
“E’ inverosimile l’idea che un bambino dica sempre la verità, è vero l’esatto contrario. Non solo, il bambino può essere suggestionato a riferire quello che gli adulti gli vogliono far dire. Parlano per compiacere i genitori, soprattutto quando insistentemente gli viene chiesto di affermare certe cose.”

Esperti dimostrano che la fantasia dei bambini non può ricreare certe realtà se queste non sono state realmente vissute…
“Non è vero. Un bambino, come dimostrano quei filmati, che inizialmente nega di avere vissuto un’esperienza del genere, sotto le pressioni degli adulti, tende a dire quello che vogliono i genitori, per compiacere a questi ultimi. Quindi non ci vuole molto a dire che c’è stato un meccanismo di inquinamento fin dall’inizio.”

Quindi lei sta dicendo che si tratta solo di una 'montatura' causata dalle pressioni dei genitori su questi bambini…
“Esatto, questa è la mia idea.”

Quale sarebbe l’interesse dei genitori nel coinvolgere i figli in un tritacarne mediatico come quello del caso di Rignano Flaminio?
“Me lo chiedo anche io. Nel momento in cui emerge chiaramente che i figli non sono stati abusati… io se fossi una madre sarei ben contenta di riconoscere che il bambino non ha avuto una esperienza simile. Non capisco, invece, come queste persone continuino ad andare a 'Porta a Porta' e sostenere che i loro figli hanno subito violenze.”

La Cassazione ha detto che probabilmente le modalità non erano quelle citate nel dispositivo dell’accusa, ma che comunque i bambini potrebbero essere stati violentati…
“Ma tutti potrebbero essere stati violentati. Su questa ipotesi un paio di anni fa è uscita una ricerca su La Stampa. L’articolo spiegava che un bambino italiano su quattro è stato abusato.”

Quello che le vorremmo chiedere è come ha fatto a prendere comunque una posizione così netta…
“Non c’è bisogno di fare delle perizie quando mi dicono che c’è un asino che vola. La caccia alle streghe è finita da tempo.”

Francesco Montecchi, il Primario di Neuropsichiatria infantile al Bambin Gesù, che è stato il primo ad avere in cura i minori coinvolti, ha detto 'io non posso dire quanti bambini sono stati violentati, ma posso dire parecchi'…
“Ma lei sta scherzando… non ha mai detto una cosa così. E’ assolutamente privo di fondamento. Non ha mai parlato di bambini violentati. Lei sta montando la panna. Lei sta falsificando la realtà. Non c’è nessun atto nel quale si parla di minori abusati. Lui ha confermato che i bambini stanno male ed io sono il primo a dire questo.”

Io glielo domandato perché lei stesso ha parlato di bufala ed ha chiesto l’archiviazione del caso…
“Ma se lei mi dice che qualcuno è stato ammazzato sulla Luna io devo starle a spiegare perché secondo me è impossibile che l’omicidio sia avvenuto sulla Luna.”

----------------------------------

Due sacerdoti con posizioni contrapposte sulla vicenda di Rignano Flaminio. Da una parte Don Guido Ansidei (parroco di Sant’Oreste), portavoce del dolore delle famiglie colpite da questo dramma e dall’altro Don Enrico Rocchi, conosciuto come Don Enry. Quest’ultimo, ex parroco di Rignano Flaminio, all’epoca dei fatti fu promotore della fiaccolata di solidarietà di fronte al carcere di Rebibbia per i presunti pedofili arrestati nell’asilo del paese. Giuseppe Lo Monaco ed Adriano Valentini hanno raccolto la testimonianza di Don Guido, per “TE LA DO IO TOKYO” (CENTRO SUONO SPORT 101.5).

Lei è il parroco che ha celebrato la Prima comunione di alcuni dei bambini?
“Sì, due di quei bambini. Gli altri frequentavano a Rignano, ma sono di Sant’Oreste.”

Però c’erano state delle polemiche perché il parroco di Rignano che, all’epoca era Don Enrico Rocchi, non voleva dare il nulla osta ad alcuni bambini per permetterle di celebrare la loro Prima comunione….
“Questo è vero. Non capivo il perché di questo rifiuto a rilasciare il documento.”

Don Enrico prese una posizione netta contro le famiglie coinvolte nel caso Rignano-Flaminio…
“Sì, lui si è schierato a favore degli indiziati ignorando genitori e bambini, offesi secondo i fatti.”

Il ruolo di un parroco in una situazione come questa non dovrebbe essere di stemperare un pochino il clima?
“Secondo me questo era il primo dovere che avrebbe dovuto compiere. Uno può pensare quello che vuole, ma non può esporsi nel momento in cui riveste una funzione pubblica.”

Soprattutto in una realtà piccola come quella di Rignano Flaminio, dove può influenzare le coscienze degli abitanti…
“E’ vero, tanto che il paese è diviso in due schieramenti. Si ignorano i sentimenti delle famiglie coinvolte nel dramma. Due anni fa incontrai Don Enrico Rocchi e lo pregai di stare zitto. Il consiglio che do a tutti, compreso questo parroco, è quello di non schierarsi e soprattutto di non prendere posizioni con insulti.”

Come ha accolto i suoi consigli Don Enrico?
“Male!”

Lei è in buoni rapporti con Don Enrico, adesso?
“Lo vedo ogni tanto, ma ho l’impressione che abbia messo su anche qualche gruppetto contro di me. Forse perché io ho accettato questi bambini.”

FONTE: www.marione.net/nindex.htm
Tornare in alto Andare in basso
http://www.virgilio.it
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Mar 27 Gen 2009 - 16:23

Gino Paoli, la canzone sullo stupro di una bambina scatena la polemica



Alla vigilia dell’uscita del suo nuovo album, su Gino Paoli si scatena la polemica. Pietra dello scandalo è Il pettirosso, uno dei brani contenuti nell’ultimo lavoro dell’artista che festeggia 50 anni di carriera, intitolato Storie. La canzone racconta la vicenda di uno stupro di un vecchio nei confronti di una bambina di 11 anni, in cui lui alla fine muore e lei ne prova pietà.
La commissione bicamerale per l’Infanzia ha oggi deciso di ascoltare il cantautore nell’ambito di una indagine conoscitiva sulla pedopornografia. “Nessuna censura all’artista”, dice Alessandra Mussolini, presidente della commissione, ma attenzione ai “messaggi fuorvianti” sulla pedofilia, anche di un testo di una canzone, che possono “essere molto devastanti. Per il pedofilo non c’è perdono”. In realtà né la parola né il concetto di “perdono” appaiono nel testo. Tantomeno Paoli ne ha parlato nelle sue interviste di ieri a Roma, prima del concerto che ha tenuto all’Auditorium. Il cantante al momento non risponde all’invito della commissione. Ma fa sapere che il testo è chiaro e non ha bisogno di ulteriori approfondimenti. Ieri ai giornalisti aveva spiegato che la canzone parla di “umanità, una parola importante da capire. La scopre solo il bambino, che non ha sovrastrutture”. In un’intervista ad Avvenire è entrato ancor più nel merito spiegando che nel brano la bambina “davanti al vecchio pazzo che dopo la violenza le muore sotto gli occhi, esercita quella pietas cristiana di cui invece la società nella sua spasmodica ricerca del mostro ha perso traccia”.
“Aveva gli occhi come un pettirosso/era una donna di undici anni e mezzo - recita il testo - si alzò la gonna per saltare il fosso/aveva addosso un vestitino rosso. Mentre passava in mezzo a quel giardino/di settant’anni incontrò un bambino/voleva ancora afferrare tutto/e non sapeva cos’è bello e cos’è brutto/e l’afferrò con cattiveria/lei si trovò le gambe in aria/lui che cercava cosa fare/c’era paura e c’era male”. Il testo prosegue così: “E il male lo afferrò proprio nel cuore/come succede con il primo amore/e lei allora lo prese tra le braccia/con le manine gli accarezzò la faccia/così per sempre si addormentò per riposare/come un bambino stanco di giocare”.
Per Pietro Zocconali, presidente dell’Associazione Nazionale Sociologi, dice “non si può prefigurare una pietas, cristiana o laica che sia, riguardante solo la coscienza di chi soggettivamente ha patito l’onta di una violenza. Nemmeno la massima autorità religiosa esistente sulla faccia della terra può calarsi o interferire in un sentimento così profondamente ferito”. Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori e consulente della commissione, ritiene “singolare che in poche righe ci si possa inoltrare in percorsi talmente intimi e soggettivi, come la pietas cristiana, prefigurando un’indulgenza tutt’al più spettante alle professioni religiose”. Il Moige (Movimento Italiano Genitori) giudica “positiva e dovuta” la richiesta della commissione e dice che la canzone “tratta la piaga delle pedofilia in maniera ambigua: un testo del genere non può essere diffuso senza pensare alle eventuali conseguenze”.

FONTE: http://blog.panorama.it/culturaesocieta/2009/01/23/gino-paoli-la-canzone-sullo-stupro-di-una-bambina-scatena-la-polemica/
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Mer 28 Gen 2009 - 7:06

ho sentito la canzone domenica da Chetempochefa e la sua giustificazione sui motivi artitistici non mi ha convinto per niente....

Mad Mad Mad

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
massimo

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 271
Età : 52
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : impiegato
Umore : giusto
Data d'iscrizione : 15.10.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Gio 29 Gen 2009 - 11:12

CIAO Lara ,

ho trovato il testo della canzone :

Gino Paoli, Il pettirosso. Testo della canzone


Album "Storie" gennaio 2009
IL PETTIROSSO
"Aveva gli occhi come un pettirosso/era una donna di undici anni e mezzo - recita il testo - si alzò la gonna per saltare il fosso/aveva addosso un vestitino rosso. Mentre passava in mezzo a quel giardino/di settant'anni incontrò un bambino/voleva ancora afferrare tutto/e non sapeva cos'é bello e cos'é brutto/e l'afferrò con cattiveria/lei si trovò le gambe in aria/lui che cercava cosa fare/c'era paura e c'era male". Il testo prosegue così: "E il male lo afferrò proprio nel cuore/come succede con il primo amore/e lei allora lo prese tra le braccia/con le manine gli accarezzò la faccia/così per sempre si addormentò per riposare/come un bambino stanco di giocare".

Gino Paoli: La canzone "Il pettirosso" e la Pedofilia Culturale



di Roberta Lerici
Ecco parte del testo della canzone "IL Pettirosso" di Gino Paoli, che in queste ore sta suscitando tante polemiche: "Aveva gli occhi come un pettirosso/era una donna di undici anni e mezzo - recita il testo - si alzò la gonna per saltare il fosso/aveva addosso un vestitino rosso. Mentre passava in mezzo a quel giardino/di settant'anni incontrò un bambino/voleva ancora afferrare tutto/e non sapeva cos'é bello e cos'é brutto/e l'afferrò con cattiveria/lei si trovò le gambe in aria/lui che cercava cosa fare/c'era paura e c'era male". Il testo prosegue così: "E il male lo afferrò proprio nel cuore/come succede con il primo amore/e lei allora lo prese tra le braccia/con le manine gli accarezzò la faccia/così per sempre si addormentò per riposare/come un bambino stanco di giocare". Sono figlia di uno scrittore, a mia volta scrivo e ho vissuto nel mondo dello spettacolo sin da bambina. So benissimo cosa significa la libertà di esprimersi per un artista, so benissimo che non si può censurare, nè limitare la creatività degli artisti, siano essi grandi artisti o artisti mediocri. I giudizi sull'arte e la creatività altrui sono sempre soggettivi e non c' è autorità che debba censurarla. In queste ore sono tante le polemiche suscitate dalla canzone di Gino Paoli "IL PETTIROSSO",che secondo alcuni, racchiude un messaggio "pericoloso". Questo aggettivo, però, non mi sembra il più appropriato per dare un giudizio sul senso di questa canzone.
"Pericolose", caso mai, possono esserne le conseguenze. L'aggettivo più appropriato per definire il testo de "Il Pettirosso", è "Falso". Il concetto base è falso. La descrizione della scena orrenda delo stupro della bambina è vera, mentre la pietà che poi la bambina prova per il suo violentatore è "falsa". Nessuna bambina violentata proverebbe mai pietà per il suo violentatore, neppure se invece di essere un vecchio, fosse alto, giovane e con gli occhi azzurri. Il vecchio pedofilo che Paoli assolve, definendolo un "bambino", è un essere malato e mostruoso che nel momento in cui interrompe la corsa della bambina, interrompe la sua infanzia, creandole problemi che si ripercuoteranno su tutta la sua vita affettiva di adulta. Quella bambina non sarà più la stessa e il ricordo del suo violentatore l'accompagnerà per sempre. Il voyeurismo che si avverte nella descrizione della bambina che si alza la gonna, le parole usate per dipingere il suo "salto del fosso", sono poi la parte peggiore della canzone. La bambina è un oggetto sessuale, che suscita desiderio. Nel testo, poi, la piccola protagonista della storia non viene chiamata "bambina" ma "donna di 11 anni" che, amio avviso, salta metaforicamente il "fosso", per diventare "dopo lo stupro" adulta. Una "donna di 11 anni" che ha fatto un regalo ad un vecchio che stava per morire e, alla fine, ne è contenta.
Ieri ai giornalisti Paoli ha spiegato che la canzone parla di "umanità, una parola importante da capire. La scopre solo il bambino, che non ha sovrastrutture". Ecco, dire che un bambino può provare UMANITA' per un pedofilo, sottintende che il bambino è migliore perchè non ha sovrastrutture, mentre l'adulto crea dei mostri, potrebbe essere inteso come un incoraggiamento ad approfittare dei bambini, perchè da loro si potrebbe essere perdonati, o forse addirittura tollerati.
Il mondo descritto da Paoli nella sua canzone è un mondo molto apprezzato dai pedofili, ma la nostra società e le nostre leggi, puniscono chi ha rapporti sessuali con i minori e, sinceramente, non so da quale ricerca Paoli abbia ricavato l'informazione che a 11 anni le bambine non rimarrebbero traumatizzate dall'essere violentate da un adulto.
In parlamento giace da due anni una proposta di legge contro la pedofilia dell'Italia dei Valori. In questa proposta di legge è previsto anche il reato di pedofilia culturale. L'onorevole Alessandro Pagano del PDL ha presentato qualche mese fa una proposta di legge (appoggiata da parlamentari di quasi tutti gli schieramenti) che riprende il concetto prevedendo l'istituzione del reato di "pedofilia culturale". Ecco, se questa legge fosse già in vigore, la canzone "Il pettirosso", rientrerebbe, a mio avviso, in questa fattispecie di reato e sarebbe, quindi, censurabile.
Autore: Roberta Lerici/Responsabile Politiche Infanzia Idv/ 23 gennaio 2009/ Articolo riproducibile solo citando autore e link attivo


FONTE : www.bambinicoraggiosi.com

king
Tornare in alto Andare in basso
http://storiedikatia.blogspot.com/
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Gio 29 Gen 2009 - 16:06

GRAZIE MASSIMO...

TI AVEVO GIà RISPOSTO MA VEDO CHE NON RISULTA LA RISPOSTA...

LEGGENDO LE PAROLE, MI FANNO ANCORA + ORRORE...

VABBE' CHE IL SIG. PAOLI NON MI è MAI STATO SIMPATICO..

E' VENUTO COME OSPITE ALL'ULTIMO TOUR DI RENATO ZERO E HA MASSACRATO UNA CANZONE DI RENATO CHE TRA L'ALTRO E' UNA BELLISSIMA CANZONE D'AMORE..


Magari toccasse a me

prendermi cura dei giorni tuoi

svegliarti con un caffè

e dirti che non invecchi mai...sciogliere i nodi dentro di te

le più ostinate malinconie... magari

Magari toccasse a me

ho esperienza e capacità

trasformista per vocazione

per non morire che non si fa...puoi fidarti a lasciarmi il cuore

nessun dolore lo sfiorirà... magari!


Magari toccasse a me

un po' di quella felicità... magarisaprò aspettare te

domani e poi domani e poi... domani

Io come un'ombra ti seguirò

la tenerezza è un talento mio

non ti deluderò la giusta distanza io

sarò come tu mi vuoi

ho un certo mestiere anch'io... mi provi... mi provi...

Idraulico, cameriere

all'occorrenza mi do da fare

non mi spaventa niente

tranne competere con l'amore ma questa volta dovrò riuscirci guardarti in faccia senza arrossire... magari

Se tu mi conoscessi certo che tu non mi negheresti... due ali che
ho un gran disordine nella mente e solo tu mi potrai guarire... rimani!

Io sono pronto a fermarmi qui se il cielo vuole così prendimi al
volo e poi non farmi cadere più da questa altezza sai non ci si salva
mai... mi ami? Magari... Mi ami!?!? Magari







_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Gio 29 Gen 2009 - 16:11

ECCO IL VIDEO...

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
ginetto

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 262
Localizzazione : SETTEBAGNI
Umore : Lasciamo stare...
Data d'iscrizione : 08.05.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 0:33

Si moltiplicano in maniera angosciante episodi di feroce violenza in cui sanguinari predoni rapinano, ammazzano, stuprano, ma quello che da' il voltastomaco e'
che quando qualche malcapitato riesce a difendersi per salvare la vita sua e dei propri familiari, subito viene perseguito (anzi, direi perseguitato) da solerti e zelanti magistrati, per i quali evidentemente bisogna solo farsi torturare e ammazzare dalla feccia, importata o meno.
Quindi mi raccomando, se per caso vogliono rapinarvi o violentarvi moglie e figli, lasciate fare...

la statistica dice che i stupri, le violenze non sono in aumento...
vengono amplificati dalla stampa...

ma sono d'accordo che le sentenze non sono sempre adeguati al caso...
prendiamo per esempio lo stupro della Reggiani?

La Corte, pur valutando la scelleratezza e l’odiosità del fatto
commesso in danno di una donna inerme e da un certo momento in poi
esanime, con violenza inaudita, non può non rilevare che sia l’omicidio
che la violenza sessuale sono scaturiti del tutto occasionalmente dalla
combinazione di due fattori contingenti: lo stato di completa
ubriachezza e di ira per un violento litigio sostenuto dall’imputato e
la fiera resistenza della vittima.
In assenza di questi fatti, l’episodio
criminoso, con tutta probabilità, avrebbe avuto conseguenze assai meno
gravi. L’assassino, a causa della reazione della vittima, non riesce ad
averne ragione a mani nude.

si è difesa troppo...
ed è stata quasi causa della sua fine.!!!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.lavocedelmunicipio.it/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 18:01

ginetto ha scritto:
Si moltiplicano in maniera angosciante episodi di feroce violenza in cui sanguinari predoni rapinano, ammazzano, stuprano, ma quello che da' il voltastomaco e'
che quando qualche malcapitato riesce a difendersi per salvare la vita sua e dei propri familiari, subito viene perseguito (anzi, direi perseguitato) da solerti e zelanti magistrati, per i quali evidentemente bisogna solo farsi torturare e ammazzare dalla feccia, importata o meno.
Quindi mi raccomando, se per caso vogliono rapinarvi o violentarvi moglie e figli, lasciate fare...

la statistica dice che i stupri, le violenze non sono in aumento...
vengono amplificati dalla stampa...

ma sono d'accordo che le sentenze non sono sempre adeguati al caso...
prendiamo per esempio lo stupro della Reggiani?

La Corte, pur valutando la scelleratezza e l’odiosità del fatto
commesso in danno di una donna inerme e da un certo momento in poi
esanime, con violenza inaudita, non può non rilevare che sia l’omicidio
che la violenza sessuale sono scaturiti del tutto occasionalmente dalla
combinazione di due fattori contingenti: lo stato di completa
ubriachezza e di ira per un violento litigio sostenuto dall’imputato e
la fiera resistenza della vittima.
In assenza di questi fatti, l’episodio
criminoso, con tutta probabilità, avrebbe avuto conseguenze assai meno
gravi. L’assassino, a causa della reazione della vittima, non riesce ad
averne ragione a mani nude.

si è difesa troppo...
ed è stata quasi causa della sua fine.!!!

Rispondo inserendo questa manifestazione, cui spero di parteciparvi...
Roma, 12 feb. - (Adnkronos) - Una manifestazione di solidarieta' per i bambini di Rignano Flaminio e contro la pedofilia in assoluto. Ad organizzarla Mario Corsi, conduttore radiofonico di Centro Suono Sport 101.5, con la collaborazione dell' Agerif, l'associazione genitori Rignano Flaminio (Rm). Il corteo si terra' sabato 28 febbraio a Rignano Flaminio, con partenza alle 15 da via Meucci.
Il corteo, fanno sapere gli organizzatori, e' aperto a tutti e non ha alcun tipo di provenienza e collocazione politica, ne' la vuole avere. Il desiderio di manifestare, spiegano, nasce invece dalla volonta' di rompere l'assordante silenzio su questo argomento e sul caso di Rignano in particolare.

http://www.facebook.com/event.php?eid=51089907676&ref=ts

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
ginetto

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 262
Localizzazione : SETTEBAGNI
Umore : Lasciamo stare...
Data d'iscrizione : 08.05.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 21:54

Fausto, credo ci sia stato un disguido con il sistema forumattivo: la parte del post che va da "la statistica dice..." non l' ho inserita io.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.lavocedelmunicipio.it/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 22:07

ginetto ha scritto:
Fausto, credo ci sia stato un disguido con il sistema forumattivo: la parte del post che va da "la statistica dice..." non l' ho inserita io.
Davvero? Questa si che è una stranezza, di solito i bug cancellano i post ora invece aggiungono cose che uno non mette...
ANNAMO BENE!!!
pale

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
laratriv

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 395
Età : 35
Localizzazione : Settebagni
Occupazione/Ozio : la filosofia
Umore : sempre ottimista
Data d'iscrizione : 22.01.09

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 22:07

deve essere stato un mio errore.. forse ho cliccato su "edita" invece di $quota",
perchè l'intervento è mio..
Crying or Very sad

_________________
dimmi che può ancora vincere... chi ha il coraggio delle idee...
Tornare in alto Andare in basso
http://dimensionezero.forumfree.net/
ginetto

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 262
Localizzazione : SETTEBAGNI
Umore : Lasciamo stare...
Data d'iscrizione : 08.05.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 22:09

fausto69 ha scritto:

Rispondo inserendo questa manifestazione, cui spero di parteciparvi...
Roma, 12 feb. - (Adnkronos) - Una manifestazione di solidarieta' per i bambini di Rignano Flaminio e contro la pedofilia in assoluto. Ad organizzarla Mario Corsi, conduttore radiofonico di Centro Suono Sport 101.5, con la collaborazione dell' Agerif, l'associazione genitori Rignano Flaminio (Rm). Il corteo si terra' sabato 28 febbraio a Rignano Flaminio, con partenza alle 15 da via Meucci.
Il corteo, fanno sapere gli organizzatori, e' aperto a tutti e non ha alcun tipo di provenienza e collocazione politica, ne' la vuole avere. Il desiderio di manifestare, spiegano, nasce invece dalla volonta' di rompere l'assordante silenzio su questo argomento e sul caso di Rignano in particolare.

http://www.facebook.com/event.php?eid=51089907676&ref=ts

Chiedo venia per la scarsa diplomazia, caro Fausto, ma se sul principio generale sono d' accordo, nel particolare, ossia l' estensione alla vicenda di Rignano, mi ritengo su posizioni diametralmente opposte a quelle di quei genitori.
Non sarebbe la prima volta che il mostro viene sbattuto in prima pagina, salvo poi accorgersi (quando si ha l' onesta' di riconoscere un errore) che era un castello di carte accusatorie senza fondamenta.
In altri casi, poi, l' accusa si e' incaponita solo per principio nei suoi teoremi, e ha purtroppo trovato giudici propensi
a vedere colpevoli dappertutto. E anche qui spesso, a danni fatti e vite distrutte, e' uscito poi fuori che la verita' era diversa. Ma, ripeto, lo scempio era compiuto.
Parlare poi di "silenzio su questo argomento", quando Vespa e Mentana ce l' hanno proposto in tutte le salse, mi pare francamente esagerato. Ti diro' anzi che proprio visionando quelle numerose puntate mi sono fatto un' idea
dei fatti avversa a quella che la Procura e i membri dell' Agerif sostengono.
E lo dice uno che quando c' e' da criticare la scuola e gli insegnanti non si tira indietro.
Come sempre ti saluto cordialmente.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.lavocedelmunicipio.it/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Feb 2009 - 22:16

ginetto ha scritto:
fausto69 ha scritto:

Rispondo inserendo questa manifestazione, cui spero di parteciparvi...
Roma, 12 feb. - (Adnkronos) - Una manifestazione di solidarieta' per i bambini di Rignano Flaminio e contro la pedofilia in assoluto. Ad organizzarla Mario Corsi, conduttore radiofonico di Centro Suono Sport 101.5, con la collaborazione dell' Agerif, l'associazione genitori Rignano Flaminio (Rm). Il corteo si terra' sabato 28 febbraio a Rignano Flaminio, con partenza alle 15 da via Meucci.
Il corteo, fanno sapere gli organizzatori, e' aperto a tutti e non ha alcun tipo di provenienza e collocazione politica, ne' la vuole avere. Il desiderio di manifestare, spiegano, nasce invece dalla volonta' di rompere l'assordante silenzio su questo argomento e sul caso di Rignano in particolare.

http://www.facebook.com/event.php?eid=51089907676&ref=ts

Chiedo venia per la scarsa diplomazia, caro Fausto, ma se sul principio generale sono d' accordo, nel particolare, ossia l' estensione alla vicenda di Rignano, mi ritengo su posizioni diametralmente opposte a quelle di quei genitori.
Non sarebbe la prima volta che il mostro viene sbattuto in prima pagina, salvo poi accorgersi (quando si ha l' onesta' di riconoscere un errore) che era un castello di carte accusatorie senza fondamenta.
In altri casi, poi, l' accusa si e' incaponita solo per principio nei suoi teoremi, e ha purtroppo trovato giudici propensi
a vedere colpevoli dappertutto. E anche qui spesso, a danni fatti e vite distrutte, e' uscito poi fuori che la verita' era diversa. Ma, ripeto, lo scempio era compiuto.
Parlare poi di "silenzio su questo argomento", quando Vespa e Mentana ce l' hanno proposto in tutte le salse, mi pare francamente esagerato. Ti diro' anzi che proprio visionando quelle numerose puntate mi sono fatto un' idea
dei fatti avversa a quella che la Procura e i membri dell' Agerif sostengono.
E lo dice uno che quando c' e' da criticare la scuola e gli insegnanti non si tira indietro.
Come sempre ti saluto cordialmente.
Ginè questa manifestazione è fatta per i bambini di Rignano, uniche, sole e vere vittime.
Nel merito non entro, anche se ho una mia idea, ma siamo tutti d'accordo che i bambini hanno purtroppo subito violenze (lo dicono anche gli stessi pseudo accusati), e quindi dico che la mia adesione alla suddetta manifestazione contro la pedofilia è sicura e decisa.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 27 Feb 2009 - 23:38


http://apps.facebook.com/causes/217248/19966375?mda041d4cc

Io al 99% sarò presente!
No alla pedofilia!!!

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Sab 28 Feb 2009 - 23:09

fausto69 ha scritto:

http://apps.facebook.com/causes/217248/19966375?mda041d4cc

No alla pedofilia!!!
















_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
settebagnese

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 88
Localizzazione : SETTEBAGNI
Data d'iscrizione : 14.12.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Sab 28 Feb 2009 - 23:55

Scusate, ma vedo solo ora di questa manifestazione...
caxxo se lo sapevo venivo!
Mad
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ferrovie.it/forum/index.php
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Dom 1 Mar 2009 - 8:30

settebagnino ha scritto:
Scusate, ma vedo solo ora di questa manifestazione...
caxxo se lo sapevo venivo!
Mad
Non ti preoccupare, non è colpa tua, casomai erano i media che dovevano dare almeno un po' del loro prezioso tempo a questa meritoria manifestazione... ma questo è un'altro discorso No

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
M@uro
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 64
Età : 67
Localizzazione : 7bagni
Data d'iscrizione : 16.07.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Dom 1 Mar 2009 - 10:54

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=48651&sez=HOME_ROMA

RIGNANO FLAMINIO (28 febbraio) - In un clima surreale, con quasi tutti i negozi chiusi in segno di dissenso con l'iniziativa ....

In segno di dissenso??????

Non ho parole!!
Tornare in alto Andare in basso
http://spazioinwind.libero.it/mayr/mio/index.htm
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Dom 1 Mar 2009 - 11:31

fausto69 ha scritto:
settebagnino ha scritto:
Scusate, ma vedo solo ora di questa manifestazione...
caxxo se lo sapevo venivo!
Mad
Non ti preoccupare, non è colpa tua, casomai erano i media che dovevano dare almeno un po' del loro prezioso tempo a questa meritoria manifestazione... ma questo è un'altro discorso No
M@uro ha scritto:
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=48651&sez=HOME_ROMA

RIGNANO FLAMINIO (28 febbraio) - In un clima surreale, con quasi tutti i negozi chiusi in segno di dissenso con l'iniziativa ....
In segno di dissenso??????
Non ho parole!!
lasciamo stare và... per non parlare del sindaco che non è sceso!
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=332588
inserisco altri video :


_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/


Ultima modifica di fausto69 il Mar 3 Mar 2009 - 10:17, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Mar 3 Mar 2009 - 10:16

GUARDA QUESTO VIDEO Arrow CONTRO IL SILENZIO manifestazione a Rignano Flaminio 28 FEBBRAIO 2009


Aspettavano le orde barbariche....
ecco come chi ha partecipato, ha saccheggiato, distrutto e messo a soqquadro Rignano Flaminio...





NO ALLA PEDOFILIA !

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
M@uro
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 64
Età : 67
Localizzazione : 7bagni
Data d'iscrizione : 16.07.08

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Gio 5 Mar 2009 - 10:59

Questa sera su Telereporter (analogico ch 67) alle ore 23.30, andrà in onda il film sulla manifestazione di Rignano Flaminio.
Tornare in alto Andare in basso
http://spazioinwind.libero.it/mayr/mio/index.htm
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Gio 5 Mar 2009 - 16:22

M@uro ha scritto:
Questa sera su Telereporter (analogico ch 67) alle ore 23.30, andrà in onda il film sulla manifestazione di Rignano Flaminio.
Grazie M@uro per l'importante informazione data!

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 6 Mar 2009 - 0:19

UN ABBRACCIO DA RIGNANO

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   Ven 13 Mar 2009 - 13:18


_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!   

Tornare in alto Andare in basso
 
NO ALLA PEDOFILIA! I bambini non si toccano!!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» puntini rossi intorno alla bocca
» Enti autorizzati: Ai. Bi Associazione amici dei bambini
» Conoscere i bambini e le situazioni di disagio
» Perché sgozzare i bambini è sbagliato?
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.settebagni.forumattivo.com :: Benvenuti al forum di Settebagni :: Storia eventi e problematiche di 7Bagni-
Andare verso: