www.settebagni.forumattivo.com

www.settebagni.forumattivo.com

NOTIZIE, AVVENIMENTI, SPORT, INFORMAZIONI, CURIOSITA' E PROBLEMATICHE VARIE CHE RIGUARDANO IL NOSTRO AMATO QUARTIERE: SETTEBAGNI !
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Accedi  
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ultimi argomenti
» Indirizzi e numeri utili del IV Municipio
Mar 22 Nov 2016 - 13:17 Da manucca

» La piazzetta di Settebagni
Sab 26 Mar 2016 - 9:20 Da manucca

» Viabilità e problematiche varie di Settebagni
Mar 2 Feb 2016 - 17:32 Da fausto69

» Feste, Cerimonie, Ricorrenze ed Avvenimenti Vari
Ven 18 Set 2015 - 20:27 Da Admin

» Le News di Settebagni
Ven 3 Lug 2015 - 18:57 Da Admin

» Giardini e Parchi pubblici di Settebagni
Ven 22 Mag 2015 - 7:52 Da fausto69

» SIETE FAVOREVOLI ALL'UNIONE E FORMARE UN UNICO COMITATO?
Lun 18 Mag 2015 - 9:35 Da Admin

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
CalendarioCalendario

Condividere | 
 

 La Nostra Scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 10 ... 17, 18, 19  Seguente
AutoreMessaggio
settebagnese

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 378
Età : 88
Localizzazione : SETTEBAGNI
Data d'iscrizione : 14.12.08

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mar 18 Mar 2014 - 21:21

Mense, blitz della commissione scuola alla Giovanni Paolo I di Settabagni
dal sito: http://riccardocorbucci.wordpress.com/2014/03/17/mense-blitz-della-commissione-scuola-alla-giovanni-paolo-i-di-settabagni/


“Sono partiti questa mattina i sopralluoghi a sorpresa promossi dalla commissione scuola, in collaborazione con le dietiste del III Municipio. La prima scuola ad essere stata sorteggiata per il blitz di verifica delle condizioni del servizio mensa è stata la Giovanni Paolo I di Settebagni” è quanto dichiara in una nota Riccardo Corbucci, presidente del consiglio del III Municipio presente al sopralluogo insieme ad altri consiglieri della commissione. “Fra pochi giorni la commissione scuola renderà noti i risultati ufficiali di questo primo sopralluogho, mentre già in settimana toccherà ad un’altra mensa” spiega Corbucci “vogliamo dare nuovo impulso ad uno dei meccanismi di controllo, che ha il compito di garantire la qualità del servizio mensa appaltato alle ditte private”. “Quello che abbiamo avuto modo di vedere oggi non ci ha soddisfatto” continua Marzia Maccaroni, presidente della commissione scuola “in commissione scuola ragioneremo insieme con la commissione mensa dei genitori sui risultati di questi sopralluoghi, per continuare azioni mirate e costanti di controllo”. “Il nostro obiettivo è il miglioramento della qualità del servizio dei ragazzi che mangiano a mensa e il rispetto di quanto previsto dall’appalto comunale” concludoni i consiglieri del Pd “al Sindaco di Roma chiediamo di dotare i municipi di altro personale con la qualifica di dietista per intensificare i controlli”.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.ferrovie.it/forum/index.php
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mer 19 Mar 2014 - 16:55

Ma è vero che giorni fa, sono entrati a scuola
ed hanno rotto la macchinetta distributrice di vivande rubando ciò che c'era dentro???

 Mad

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 27 Mar 2014 - 20:19


“Ciò che la rete si prende non lo restituisce più”.
di Elena Pierdominici
FONTE: http://bloguruguay.com/2014/03/27/cio-che-la-rete-si-prende-non-lo-restituisce-piu/

Lo scorso 24 marzo, presso la sede centrale dell’istituto Uruguay di via di Settebagni, si è tenuto un incontro a scopo informativo ed educativo con la polizia postale, per favorire una corretta informazione e ricevere indicazioni approfondite sull’uso corretto di internet e dei social network ormai molto diffuso tra i nostri ragazzi.
L’incontro era indirizzato a tutti i genitori e ai propri ragazzi adolescenti in età media tra i 10 e i 18 anni su tematiche particolarmente attuali ossia i rischi a cui sono sottoposti tutti i giorni i nostri figli dialogando con la “rete”.
Il convegno è stato molto interessante e ha toccato varie problematiche e sicuramente è stato utile a tutti i presenti per approfondire e apprendere una serie di campanelli di allarme a cui porre attenzione.
Da subito è stato chiaro che i ragazzi più colpiti sono di età compresa tra i 10 e 16 anni e che hanno una competenza informatica superiore alla media e che purtroppo è direttamente proporzionale alla incapacità di capire, valutare e approcciare in modo corretto le azioni che compiono loro stessi online, magari chiusi nella loro cameretta pensando che nella loro casa nessuno possa far loro del male o peggio senza rendersi conto che loro stessi possono essere fonte di disagio per qualche loro coetaneo.
Sto parlando del fenomeno sempre più popolare e diffuso del bullismo in rete o come chiamato dall’esperto l’identikit del cyber bullo. Si è parlato infatti degli ultimi casi di suicidio istigati da gruppi di ragazzi in rete. A volte i nostri ragazzi non si rendono conto di ciò che può generare un semplice scherzo e che la potenza della rete possa sviluppare un’azione ridondante fino al punto di creare una vittima e un gruppo che ha istigato al suicidio, come il caso di Padova del mese scorso.
E’ stato sottolineato più volte che spesso di queste violenze online non si è a conoscenza perché la vittima ha timore e si chiude in se stessa. La polizia già attiva chiede l’aiuto ai genitori e agli educatori di promuovere questi incontri per sensibilizzare i giovani nei confronti di questo cattivo e perverso uso della rete e spingere sul fatto che una buona informazione come quella che è stata trasmessa con l’incontro dell’altro giorno possa aiutare a tutelare tutti i minori….
Si è toccato il problema della sicurezza con l’obiettivo di aiutare tutti gli utenti soprattutto i minori, che a differenza di un adulto, spesso non hanno la consapevolezza di ciò che si può incontrare dall’altra parte dello schermo.
Importante insegnare a navigare in sicurezza e insegnare quindi ad avere la consapevolezza e il controllo dei propri dati condivisi ad esempio nel caso di facebook.
“Ciò che la rete si prende non lo restituisce più”Questa frase detta mi ha colpito particolarmente.
Non dobbiamo vietare ai ragazzi l’uso di facebook ma affiancarli e aiutarli ed insegnare loro a farne un uso corretto.
L’obiettivo di tutti noi, forze dell’ordine, genitori ed educatori deve essere comune ossia insegnare ai ragazzi a sfruttare le potenzialità del web e delle community online come facebook senza correre in rischi connessi all’adescamento cyber bullismo o alla violazione della privacy altrui e propria e insegnare loro ad avere un comportamento idoneo e corretto per evitare di nuocere a se stessi e agli altri.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 27 Mar 2014 - 21:06

Scuola, Maccaroni (Pd):
“I risultati sopralluogo alla mensa della Giovanni Paolo I”


FONTE:
http://municipio3.wordpress.com/2014/03/27/scuola-maccaroni-pd-risultato-sopralluogo-alla-mensa-della-giovanni-paolo-i/

“Questo pomeriggio in commissione scuola abbiamo condiviso con i genitori e il dirigente scolastico della Giovanni Paolo I i risultati del sopralluogo presso la mensa dell’Istituto effettuato lunedì 17 marzo” lo dichiara in una nota Marzia Maccaroni, presidente della commissione scuola del III Municipio. “Il sopralluogo compiuto dalla commissione e dalle dietiste del municipio ha rilevato la mancanza di 2,620 kg di carne di bovino rispetto a quella necessaria per l’utenza, una grammatura insufficiente della frutta con banane il cui peso oscillava fra i 96 e i 124 grammi a fronte dei 150 grammi previsti dall’appalto, l’insufficiente distribuzione del pane con un disavanzo a fine pasto di circa 3,5 kg” spiega la consigliera Maccaroni “inoltre non erano presenti nella struttura camice bianco, copricapo, mascherina e copriscarpe come previsto dall’appalto, c’erano mattonelle del pavimento mancanti in prossimità dello scarico della cucina, mancavano gli schienali di otto sedie del refettorio della scuola materna, un frigorifero da 650 lt era guasto ed inutilizzabile, mancavano infine i piatti piani bisconparto per lo sporzionamento della pietanza e del contorno”. “La dirigente scolastica ci ha confermato oggi di aver migliorato la gestione degli spazi del refettorio” conclude la consigliera Maccaroni “come era stato richiesto dalla commissione in sede di sopralluogo. La settimana prossima torneremo in sopralluogo presso un’altra mensa scolastica, mentre giovedì incontreremo i genitori della commissione mensa della scuola Anna Magnani, già visitata lunedì scorso”.

DI SEGUITO ANCHE L'ARTICOLO FATTO DALLA VOCE DEL MUNICIPIO


_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Sab 5 Apr 2014 - 9:10

Corso di educazione stradale dei Vigili Urbani per i piccoli delle nostre scuole


_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
manucca

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 308
Età : 44
Localizzazione : SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : Sposata e segretaria
Umore : serena
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Ven 11 Apr 2014 - 21:45

Riunione al Municipio

Redazione “BlogUruguay” Uruguay / 11 apr. 2014 http://bloguruguay.com/2014/04/11/riunione-al-municipio/

Un po di pazienza… articolo lungo…sintesi di 2 ore di riunione
Questa mattina, a valle dell’articolo sulla visita ispettiva del municipio alla mensa di Giovanni Paolo I, siamo stati convocati in Municipio dalla Dott.ssa Marzia Maccaroni per un chiarimento.
C’ero io (Simona Piacenti), Mauro Zangirolami, Elena Pierdominici e – special guest – la nostra Dirigente Galeffi (ndr:  la nostra Preside!)
Vediamo i punti toccati :
Visita Ispettiva del Municipio presso la mensa Giovanni Paolo
Antefatto : per chi si fosse perso l’antefatto può leggere l’articolo – e i commenti- qui >>
In sintesi è stato chiarito il disguido.La visita di controllo è stata fatta alla Materna di Giovanni Paolo che non ricade sotto l’egida del nostro istituto, ma che ne condivide spazi mensa e cucine. La Maccaroni, per la condivisione del verbale della visita, ha convocato la commissione mensa della Materna. Ovviamente anche noi “beneficiamo” del controllo visto e considerato che le scuole avranno anche gestioni diverse… ma la mensa è in comune e l’errore è umano.
Chiarito l’arcano, siamo andati avanti…. con dei punti non poco dolenti. La Maccaroni ha condiviso il verbale della suddetta visita anche con noi.. il resoconto della visita sul blog del municipio ( l’articolo completo)
Cosa è successo : A valle di questa visita, la commissione del Municipio di è immediatamente attivata chiedendo spiegazioni formali alla ditta fornitrice del servizio (nel senso che tecnicamente gli hanno inviato il verbale delle anomalie riscontrante e sono in attesa della risposta ufficiale della Ditta che ha per legge 10 gg lavoratiti per rispondere. A seguito della risposta verranno applicate le eventuali penali sulle contestazioni) e ora siamo in attesa dei tempi legali per conoscere la risposta e le contromosse del Municipio.
Ci terranno informati
Vi terremo informati

Già che eravamo la…. e che c’era la persona per il verbale e che si sono aggiunti altri membri del municipio in rappresentanza delle altre forze politiche…. abbiamo approfittato e messo a verbale i seguenti punti:
Grammatura cibo nelle Elementari
Abbiamo riportato all’attenzione e richiesto un aiuto/intervento, per il già esposto problema delle porzioni nelle elementari. Come più volte sottolineato ci sembra incredibile che un bambino di 5 elementare abbia diritto alla stessa grammatura di cibo di uno di prima.
I nostri figli in quei cinque anni crescono molto, cambiano radicalmente il loro fisico e, naturalmente, cambiano le loro esigenze.
Abbiamo capito che la questione non è così semplice, perché le grammature fanno parte del bando.. ma ci hanno promesso una verifica e una risposta
Ci terranno informati
Vi terremo informati

Attivazione Mensa Scuola Simoncelli
Antefatto: Abbiamo ribadito e sottolineato, supportati dalla nostra Dirigente Galeffi, la necessità di attivare la mensa(pronta già da 3 anni) nella scuola primaria di Marco Simoncelli a porta di Roma, che l’anno prossimo ospiterà circa 230 bambini.
Cosa è successo : Stanno cercando di accelerare i tempi, la Galeffi ha chiesto ed ottenuto un nuovo appuntamento con chi ha questa responsabilità e … 
Ci terranno informati
Vi terremo informati

Mail di richieste inviata al municipio per la sede di Stern  per chi non l’avesse letta eccola qua
nel merito  e per i punti ancora aperti :


  1. quando avremo il posteggio disabili davanti alla scuola? – la richiesta pare sia arrivata sulla scrivania giusta…. anche qui hanno detto che ci terranno informati
  2. quando verrà dato il senso di marcia alla strada davanti scuola? qui il discorso si fa più complesso, anche se la richiesta – come chiarito dalla dirigente – è stata già fatta anni fa…. hanno detto che …. ci terranno informati!


Processionarie
Abbiamo scoperto, grazie all’intervento della Galeffi, che in realtà viene fatto (e udite udite) è stato fatto, un trattamento preventivo che, in pratica, con delle gabbiette messe sui pini, uccide la processionaria maschio per evitare la riproduzione. Sono poi venuti per la disinfestazione che comunque era di supporto al trattamento già iniziato.
Sintesi della sintesi…
Abbiamo comunque partecipato ad un tavolo…. PARTECIPATIVO. Portiamo a casa tanti …”vi terremo informati“… ma questa volta sono uscita con la sensazione che sarà fatto….
quindi
Ci terranno informati
Vi terremo informati
Tornare in alto Andare in basso
http://www.virgilio.it
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mar 20 Mag 2014 - 19:50


Ancora un episodio di cattiva gestione nella mensa della scuola materna di Settebagni.
Il 16 Maggio, sono stati trovati ben 3 vasetti di polpa di frutta contenenti muffa!
La scuola ha provveduto ad informare chi di competenza ed oggi anche il Presidente del III Municipio ne è venuto a conoscenza.
Un'altro spiacevole episodio è avvenuto circa una settimana fa, quando una bambina si è ustionata una gamba mangiando una minestra bollente.
Inoltre nella materna si è rilevata una scarsa pulizia dei locali, in particolar modo nella stanza del sonno.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Sab 24 Mag 2014 - 21:42



L'anno scorso (30 maggio 2013) la II A della scuola elementare GIOVANNI PAOLO I vinse il primo premio del 15° Concorso "POETI PER IL FUTURO", quest'anno (16 maggio 2014) la II G della Scuola Media GIUSEPPE UNGARETTI presso il teatro Viganò è stata premiata nell'ambito della XVI edizione del concorso "POETI BAMBINI AMICI DI... VERSI" organizzato dall' I.C. Bruno Munari del III municipio.
Però... niente male i nostri eh?!!??
COMPLIMENTI A TUTTI !!!
 cheers  cheers  cheers 

di seguito vi riporto il topic che avevo scritto un anno fa...
 Arrow 


fausto69 ha scritto:

Sono lieto di comunicarvi che la II A della scuola elementare GIOVANNI PAOLO I di Settebagni,
ha vinto il primo premio del 15° Concorso "POETI PER IL FUTURO"!
http://ospitiweb.indire.it/icbrunomunari/Home/documenti/Documenti%201213/bando%20Poeti%20per%20il%20futuro1213.pdf
cheers


Qui troverete il video con tutti i disegni dei nostri piccoli artisti e la poesia da loro scritta!



LA MAGIA DEL FUTURO

Non vogliamo lasciar  
il caldo abbraccio di mamma e papà
ma il nostro futuro  
ci aspetta già.
L’arcobaleno attraverseremo,
oltre l’orizzonte voleremo
dove i nostri sogni realizzeremo.
Il cammino rischiarato sarà
dalla costellazione della verità.
Tanti amici ci accompagneranno
e i loro sguardi ci scalderanno.
Insieme costruiremo
un futuro sereno,
un mondo migliore
dove regni la pace e l’amore.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mar 1 Lug 2014 - 21:41

I ragazzi della nostra scuola media Ungaretti di Settebagni vincono il sesto premio del progetto didattico UN IDEA CHE CAMBIA IL MONDO con l’elaborato delle classi 1F,G,H/2F,G “Almanacco delle idee”.



SEI Rota annuncia i vincitori del progetto didattico fra le scuole secondarie di primo grado di tutta Italia
'Un’idea che cambia il mondo': ecco i vincitori della 3a edizione
Dall’esempio dei grandi geni dell’umanità, elaborati creativi e idee per un futuro migliore

Un altro anno scolastico si è chiuso e la terza edizione del progetto didattico “Un’idea che cambia il mondo” promosso dall’azienda SEI e dedicato alle scuole secondarie di primo grado delle province di Firenze, Roma, Napoli, Milano, Cagliari, Forlì‐Cesena, Rimini, Parma, Verona, Brescia, Siena, Perugia e Bari annuncia oggi i vincitori del concorso che ha messo le idee dei ragazzi al centro di una sfida di creatività. Scelta difficile per la giuria visto il livello di attenzione rivolto a tematiche ambientali, sociali e scientifiche che le classi hanno dimostrato. Materialmente, i premi consistono in materiale utile alla scuola per l’apprendimento dei ragazzi, in particolare pc laptop, stampanti e kit di prodotti assortiti firmati SEI, strumenti di cancelleria studiati per ordinare, agevolare e archiviare i lavori in classe.

Il primo premio se lo è aggiudicato la Scuola media statale Dante Alighieri di Sant’Andrea Frius (Cagliari) con l’elaborato della 3H “Casa Rifugio Autosufficiente”: un progetto sviluppato nei minimi particolari che descrive, attraverso un bellissimo cartellone illustrato, che ne dimostra chiaramente la realizzabilità effettiva. Il secondo posto è andato all’Istituto Comprensivo Lorenzetti di Rosia (Siena) grazie al video creato dalla 3°B “L'amore al tempo degli stereotipi”: un lavoro ben diretto che vede rappresentati con diverse scene stereotipi e luoghi comuni (molti a scapito delle donne) che rovinano la nostra società. Il terzo premio è stato attribuito all’Istituto Comp. R. Galbusera di San Felice - Segrate  (MI) per il lavoro “Odissea Lego”, titolo di un video che racconta una storia molto particolare rappresentata con i mattoncini e i personaggi dei Lego.

Il quarto premio è andato all’Istituto Comprensivo G. Ferraris di Spello (PG) con l’idea “Giubbotto Clochard”. Il quinto classificato è stato l’Istituto Dante Alighieri di Legnano (Mi) per il progetto della 3°C sulla “Raccolta acqua piovana per la propria scuola”; il sesto premio alla Scuola media Ungaretti di Settebagni (Roma) con l’elaborato delle classi 1F,G,H/2F,G “Almanacco delle idee”; il settimo all’Istituto Comprensivo G. Ferraris di Spello (PG)  con il progetto sull’Insetto mangia rifiuti, l’ottavo alla scuola Giovanni di Oppeano (Verona) grazie all’elaborato della 1B Corsi di formazioni Arti; il nono è andato all’Istituto Comprensivo di Coccaglio (BS) per l’elaborato della 1D “Quadro cancelleria riciclata” e il decimo all’Istituto di Bovezzo (BS) per il progetto “Zaino all’Elio”.

Quanto è importante credere nelle proprie capacità e nelle proprie idee per la crescita personale di ognuno di noi? Secondo l’azienda leader in Italia nel settore dei prodotti per l’ufficio e per la scuola lo è moltissimo: “La storia della nostra azienda, che è stata fondata sessant’anni fa da nostro padre – spiegano Andrea e Riccardo Rota, titolari dell’impresa milanese che ha promosso il progetto didattico – si fonda proprio sulla forza delle idee e sullo studio approfondito di come realizzarle al meglio, affinché oltre che a strumenti  funzionali si possa dar vita a prodotti unici e durevoli, fatti con materiali innocui per la salute. Crediamo sia importante che anche la scuola aiuti i ragazzi a sviluppare le potenzialità, l’autostima e la creatività: ecco perché portato nelle classi italiane il nostro progetto e la risposta è stata straordinaria e straordinariamente creativa”.

Il percorso didattico “Un’idea che cambia il mondo” ha accompagnato i giovani studenti di tutta la Penisola attraverso un favoloso viaggio durante il quale hanno incontrato i grandi personaggi che hanno cambiato la storia con le loro idee (Einstein, Leonardo Da Vinci, Marconi, Gutenberg…). Al termine del percorso, partendo dalle nozioni apprese, i ragazzi sono poi stati invitati a creare un elaborato che concorrerà all’assegnazione di premi utili per la propria scuola.  Sono stati richiesti 1.000 kit da oltre 200 istituti e sono state più di 100 le classi che hanno partecipato.

FONTE: Arrow  http://www.tuttoscuola.com/cgi-local/disp.cgi?ID=33682

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mer 6 Ago 2014 - 20:30


Dopo le nostre numerose battaglie fatte, la signora Chiara C. fa sapere che anche lei ha scritto al comune per il problema della presenza dell'amianto nella nostra scuola...
E finalmente oggi le è arrivata una buona notizia dall'amministrazione comunale.
Di seguito ecco l'mail ricevuta...


Oggetto: bonifica amianto scuola 'Giovanni Paolo I'
Si comunica che in data 25.08.2014 verrà effettuata la bonifica dell'amianto nei locali della scuola in oggetto.
In particolare la bonifica riguarderà i locali cassoni.
Si prega pertanto il Dirigente scolastico o chi ne fa le veci in questo periodo di chiusura estiva, di attivarsi per fare in modo che detti locali siano accessibili.
Si resta a disposizione per ogni eventuale chiarimento in merito.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 14 Ago 2014 - 13:30

Scusate il ritardo ma solo ora ho trovato il sito dove si parlava dell'incontro dei nostri ragazzi con una delegazione del comitato paraolimpico nella nostra scuola (20 maggio 2014).


CREA LA TUA GIORNATA DELLA CORTESIA:
Felice Pulici e Giorgio Maria Carbone incontrano gli alunni della Giovanni Paolo I di Settebagni



Giorgio Maria Carbone incontra gli alunni dell’Istituto Comprensivo Uruguay di Settebagni
“Se una cosa vi piace, vi appassiona, dovete provarci a farla con tenacia, anche se pensate di non riuscirci. Dovete provare e credere fermamente di farcela. Solo così potete riuscire a superare i vostri limiti”. E Giorgio Maria Carbone, ciclista azzurro medaglia di bronzo alla ventiduesima Deaflympic di Sofia 2013 nella gara della prova su strada, a soli 24 anni di sfide ne ha superate tante.
Una grande energia e tanto entusiasmo quelli trasmessi agli alunni dell’istituto Comprensivo Uruguay di Settebagni da Giorgio Maria Carbone, protagonista dell’ottavo appuntamento del ciclo di incontri con i campioni dello sport organizzati in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico, per il progetto #CrealatuaGiornatadellaCortesia promosso dalla Fondazione Insieme per Roma. A presentare il giovane Carbone, Felice Pulici, ex portiere della Lazio campione di Italia, attuale Responsabile dell'Attività Sportiva della Federazione Sport Sordi d’Italia (F.S.S.I.). 

“Lo sport è stata sempre parte integrante della mia vita” ha spiegato Giorgio ai bambini. “Quando avevo la vostra età nuotavo a livello agonistico. Ero molto emotivo, mi emozionavo sempre prima di partire, così in acqua piangevo e, anche se non sentivo niente e nessuno intorno, riuscivo a vincere perché dentro mi dicevo «Dai, vai più veloce, ce la puoi fare!» Vincevo sempre perché avevo dentro di me una forza che mi spingeva a superarmi”.

Pallavolo, tennis, fino al ciclismo. “Cambiare tanti sport, come cambiare anche squadra, ti permette di conoscere tante persone. Ogni persona ti insegna qualcosa che non sapevi prima, ti arricchisce un pezzettino di più, ti fa crescere” - ha continuato Carbone – “ e proprio grazie alla bicicletta ho conosciuto la Federazione Sport Sordi d’Italia”.

“Quando andavo a scuola cercavo di stare ai primi banchi per riuscire a leggere il labiale della maestra, così ho imparato, da solo, a leggere le labbra, perché era l'unico modo che avevo per poter "sentire" le persone” - ha spiegato il giovane ciclista azzurro. “Magari ho sviluppato qualche senso in più, come l’olfatto, la vista, perché vivo la mia vita diversamente. Ma ricordatevi che tutti abbiamo la possibilità di diventare migliori con la forza di volontà”.


FONTE: http://www.comitatoparalimpico.it/newscip.aspx?ID=242


_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
manucca

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 308
Età : 44
Localizzazione : SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : Sposata e segretaria
Umore : serena
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Ven 22 Ago 2014 - 17:07

CI SARA' QUALCUNO IL 25 AGOSTO CHE FARA' ACCEDERE GLI OPERAI PER LA BONIFICA DELL'AMIANTO PRESSO LA NOSTRA SCUOLA?
 Question 
fausto69 ha scritto:

Dopo le nostre numerose battaglie fatte, la signora Chiara C. fa sapere che anche lei ha scritto al comune per il problema della presenza dell'amianto nella nostra scuola...
E finalmente oggi le è arrivata una buona notizia dall'amministrazione comunale.
Di seguito ecco l'mail ricevuta...


Oggetto: bonifica amianto scuola 'Giovanni Paolo I'
Si comunica che in data 25.08.2014 verrà effettuata la bonifica dell'amianto nei locali della scuola in oggetto.
In particolare la bonifica riguarderà i locali cassoni.
Si prega pertanto il Dirigente scolastico o chi ne fa le veci in questo periodo di chiusura estiva, di attivarsi per fare in modo che detti locali siano accessibili.
Si resta a disposizione per ogni eventuale chiarimento in merito.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.virgilio.it
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Ven 22 Ago 2014 - 18:22


Il Presidente del III Municipio, PAOLO MARCHIONNE, ci ha risposto sul gruppo FB dedicato al nostro quartiere
(vedi link: https://www.facebook.com/groups/settebagni/10152599371519395/?notif_t=group_comment),
confermando che non ci saranno problemi d'apertura per il 25 agosto.
Per chi non avesse un profilo sul noto social network di seguito vi riporto quanto da lui detto.

 Smile 
"Certo che la scuola sarà aperta. In questo periodo di chiusura estiva è naturale che si intervenga per fare questo tipo di interventi. In tutto il municipio abbiamo una dozzina di cantieri aperti nelle scuole. Alla Giovanni Paolo I ci sarà il personale non docente e un tecnico del municipio."

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mar 26 Ago 2014 - 18:13


Da informazioni prese, sembra davvero che i cassoni d'eternit presenti nella nostra scuola GIOVANNI PAOLO I, siano stati tolti. Una conferma l'ho avuta anche dall'Assessore alle politiche educative e scolastiche Pierluigi Sernaglia confermandomi anche che domani verificherà più precisamente.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mer 27 Ago 2014 - 14:54

In mattinata, si è saputo che è effettivamente arrivata la conferma da parte di Pierluigi Sernaglia (Assessore alle politiche educative e scolastiche) che i cassoni sono stati smaltiti. L'assessore ha anche comunicato che domattina (28 agosto 2014) sarà presso la scuola per visitarla.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 28 Ago 2014 - 16:35

Scuola, interventi in tutto il municipio. Via l’amianto dalla Giovanni Paolo I

“Lo sblocco del bilancio comunale ha dato avvio agli interventi nelle scuole messi in cantiere dall’amministrazione del III municipio. In tutto il municipio sono in corso interventi in tre scuole dell’infanzia, tre asili, due scuole elementari, azioni che vanno dalla manutenzione edilizia, alla bonifica dell’amianto fino all’adeguamento dei sistemi antincendio. Nei prossimi giorni gli interventi proseguiranno nelle scuole elementari e medie. Il tutto serve per garantire al meglio la riapertura dell’anno scolastico. Alla Giovanni Paolo I di Settebagni, dopo decenni, finalmente è stato asportato l’amianto, come promesso da me e dal presidente del municipio Paolo Marchionne all’inizio dell’anno” lo comunica in una nota Riccardo Corbucci, presidente del consiglio del III municipio. “E’ stato inoltre ripristinato l’attraversamento pedonale a Castel Giubileo alla Simone Renoglio” continua Corbucci “dove insieme con l’assessore alle politiche scolastiche Pierluigi Sernaglia e alla presidente della commissione scuola Marzia Maccaroni siamo riusciti a recuperare anche la situazione riguardante il trasporto scolastico di alcune famiglie. Sulla scuola il lavoro congiunto dell’assessorato e della commissione sta dando ottimi frutti, a dimostrazione che una corretta e puntuale programmazione consente di migliorare i servizi”.
FONTE: Arrow http://riccardocorbucci.wordpress.com/2014/08/28/scuola-interventi-in-tutto-il-municipio-via-lamianto-dalla-giovanni-paolo-i/



Questa mattina il Presidente del III Municipio, PAOLO MARCHIONNE sul social network Facebook, ha condiviso queste foto che dimostrano l'eleminazione dell'eternit presente nella nostra scuola.
Di seguito ecco anche le sue parole riportate
:


"Eliminato l'amianto dalla scuola Giovanni Paolo I di Settebagni. Era lì dagli anni 90, quando questo materiale venne bandito. Noi abbiamo ripreso la programmazione degli interventi di rimozione dell'amianto dai nostri edifici, dopo il Centro Anziani di Cinquina, la scuola di Settebagni. Entro il mandato di governo vogliamo aver smaltito tutto l'eternit ancora presente negli edifici pubblici del III Municipio"

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 4 Set 2014 - 7:48


Si rende noto che è cambiato il numero di telefono della nostra scuola materna.
Quello nuovo è: 06-95950407
study

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 4 Dic 2014 - 8:00

Fish&chips, wurstel e paella: nelle scuole romane arrivano i piatti europei. Genitori in rivolta
L'iniziativa del Campidoglio nelle mense degli istituti comunali, materne ed elementari. Le famiglie: "Non sono piatti sani, bambini a rischio obesità". L'assessore Cattoi: "La salute degli alunni ci interessa, sono piatti elaborati da dietisti. E' un modo per avvicinare i bambini all'Ue"
articolo di Viola Giannoli su http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/12/03/news/menu_scuola-101985043/


Fish and chips, wiener schnitzel, gulash e paella. Nelle scuole romane, materne ed elementari, sbarcano i menu europei: un progetto dell'assessorato capitolino alla Scuola che da qui a giugno sperimenterà piatti della tradizione gastronomica del Vecchio continente. L'iniziativa, spiega l'assessore Alessandra Cattoi in una lettera inviata ai genitori, è stata pensata in occasione del semestre di presidenza italiana nell'Unione europea: "Può essere utile ai nostri figli per acquisire una maggiore consapevolezza dell'appartenza dell'Italia alla Ue, un approccio allegro e coinvolgente alle culture degli altri popoli".

Così sulle tavole dei piccoli alunni due o tre volte al mese oltre alle pennette al pomodoro, ai saltimbocca alla romana e alle uova strapazzate sfileranno wurstel al forno tedeschi, chicken and chips irlandesi, paelle valenciane e wiener schnitzel austriache. Quindici menu in tutto ognuno dei quali verrà proposto solamente una volta nell'anno scolastico.

La circolare è arrivata alla fine della settimana scorsa e le nuove ricette sono arrivate sui banchi da lunedì. E se molti dirigenti non hanno avuto nemmeno il tempo di valutarle attentamente, tra i genitori è già rivolta. Silvia Iezzi, mamma di una bambino di una materna romana, parla di "junk food", cibo spazzatura. "Esistono alimenti più sani, alla mia pediatra sono venuti i capelli dritti - racconta al telefono - Inoltre le informazioni su questa sperimentazione sono state molto scarse, arrivate solamente a tre giorni dall'avvio dell'iniziativa e prive delle nozioni sulla provenienza dei cibi e sulle loro caratteristiche nutrizionali".

Un gruppo di mamme e papà della scuola primaria Aurelio Alonzi ha scritto all'assessore Cattoi per protestare: "Ci sembra incredibile che davanti alla situazione dei servizi scolastici comunali si dedichi del tempo ad un progetto di tale futilità". "Le sembra il caso di proporre come mezzo di educazione ad una consapevole appartenenza europea l'apertura ai fish and chips e ai wurstel? Suona piuttosto come una presa in giro quando non ci sono fondi per dotare le scuole di insegnanti madrelingua". E ancora: "La priorità è preoccuparsi di far arrivare nelle mense la ventata di pretesa multiculturalità culinaria o garantire la sistematica attenzione ad uno standard di qualità e "mangiabilità" da parte dei bimbi di ciò che viene somministrato giornalmente, così come il controllo dell'idoneità delle infrastrutture a disposizione?".

L'assessore Cattoi però chiarisce: "Capisco e condivido le preoccupazioni sui problemi delle scuole ma non leviamo alcun fondo alle infrastrutture o alla didattica. Le mense sono uno degli aspetti che curiamo per stare vicini alle scuole e abbiamo pensato che questo progetto fosse un piccolo tassello nel percorso educativo per spiegare origini e tradizioni di alcuni piatti che i bimbi già mangiano e un pretesto per parlare di Europa". Non ci sono infatti solo i menu: "Abbiamo preparato dei 'cartellonì in cui associamo i piatti alle nazioni e alle loro bandiere per avvicinare attraverso il gioco i piccoli a un'identità

europea". Quanto agli aspetti nutrizionali la Cattoi rassicura: "Anche questi menu sono elaborati da dietisti e propongono verdura e frutta accanto alle ricette".

Proteste simili a Roma si scatenarono già con l'introduzione dei menu etnici ai tempi della giunta Veltroni: "Era una sperimentazione interessante - conclude la Cattoi - ma nessuno mangiava quei piatti perché troppo speziati, stavolta siamo andati incontro ai gusti dei bambini

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
albav

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 16
Età : 57
Data d'iscrizione : 21.01.12

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 4 Dic 2014 - 8:15

Admin ha scritto:
Fish&chips, wurstel e paella: nelle scuole romane arrivano i piatti europei. Genitori in rivolta
L'iniziativa del Campidoglio nelle mense degli istituti comunali, materne ed elementari. Le famiglie: "Non sono piatti sani, bambini a rischio obesità". L'assessore Cattoi: "La salute degli alunni ci interessa, sono piatti elaborati da dietisti. E' un modo per avvicinare i bambini all'Ue"
articolo di Viola Giannoli su http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/12/03/news/menu_scuola-101985043/

Ieri ho scritto questo msg all'assessore comunale alla scuola, Alessandra Cattoi. Su suo invito per suggerimenti e contributi, citato nella lettera consegnata a scuola e alle famiglie, ho commentato il cibo europeo consumato oggi con i miei alunni, come segue:

Oggi introdotto menu europeo per la prima volta. Regno Unito a tavola. "Fish and chips". Sembrava di stare al Mac Donald. Bambini entusiasti, ma l'euforia é durata pochissimo. Il tempo (3 minuti) di ingurgitare l'insolito pasto per una mensa scolastica. Alla richiesta del bis c'é stato un out out perentorio da parte degli addetti alla mensa, che in modo ligio al capitolato, oggi, hanno rispettato le grammature. E i morsi della fame hanno iniziato a coprire l'entusiasmo iniziale. In effetti neanche 30 grammi di fish e 20 di patatine ( tutto cibo surgelato) non é e non può essere soddisfacente per il fabbisogno nutrtizionale di un bambino di 10-11 anni del peso di 50 kg( nella mia classe ce ne sono molti di questa stazza). Per rabbonirli, é giunto sulle tavole degli affamati un plum cake alla carota (10 gr). Siamo tornati in classe augurandoci che domani torni il nostro tradizionale cibo made in italy. Assessore Cattoi, al prossimo menu europeo la invitiamo a pranzo. Un consiglio: venga già "mangiata" (magari due nostrani bucatini all'amatriciana)  Laughing .
Firmato : docente Alba Vastano (I.c."Uruguay"-plesso "Giovanni Paolo Primo")
Tornare in alto Andare in basso
http://www.cinquegiorni.it/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Ven 5 Dic 2014 - 7:55

Concordo in tutto con quanto ha scritto Alba.
La nostra scuola manca di tutto. I genitori intervengono per ritinteggiare a loro spese e nel tempo libero classi fatiscenti e qualcuno dà anche il contributo in soldi alle amministrazioni scolastiche.
E Roma Capitale che fa? Ci manda i fish and crock, invece di una squadra di operai a ristrutturare questo schifo di degrado in cui versano le nostre scuole. Le persone, invece di offendersi se qualcuno gli fa notare che non é il caso e non spetta a loro armarsi di pennellesse, dovrebbero unirsi per protestare contro i poteri forti. Le lotte per cambiare il sistema corrotto non si fanno provvedendo di tasca propria. Cosi' si fa solo il gioco dei potenti che se ne fregano del bene comune, come appunto le scuole dei nostri allievi e dei nostri figli.

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
albav

avatar

Femminile
Numero di messaggi : 16
Età : 57
Data d'iscrizione : 21.01.12

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Gio 11 Dic 2014 - 18:29

Tornare in alto Andare in basso
http://www.cinquegiorni.it/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Ven 19 Dic 2014 - 10:13

Mentre si pensa a queste "genialate" con il cibo, ecco in che stato si trova la scuola di Settebagni





_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Admin
Admin
Admin
avatar

Maschile
Numero di messaggi : 1517
Età : 98
Localizzazione : Terra, Europa, Italia, Roma, SETTEBAGNI
Occupazione/Ozio : ADMIN
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Lun 12 Gen 2015 - 11:45

UNA MAMMA CI AVVISA CHE SIA ALLA MATERNA CHE ALLE ELEMENTARI CI SONO DI NUOVO I PIDOCCHI.
FATE ATTENZIONE, GRAZIE  
manucca ha scritto:
fausto69 ha scritto:
manucca ha scritto:
Diamo il bentornato ai nostri piccoli amici... i pidocchi Exclamation
Rolling Eyes
Evil or Very Mad
CI RISIAMO, GENITORI PRESTATE ATTENZIONE AI CAPELLI DEI VOSTRI FIGLI E NEL CASO TROVASTE OSPITI INDESIDERATI, NON MANDATE I VOSTRI PARGOLI A SCUOLA MA FATE PRIMA UN TRATTAMENTO ADEGUATO, POI ANDATE DAL VOSTRO PEDIATRA/MEDICO E FATEVI FARE UN CERTIFICATO PER LA SCUOLA, GRAZIE !

_________________
Tornare in alto Andare in basso
http://settebagni.forumattivo.com
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Ven 6 Mar 2015 - 10:01

Tra porzioni scarse e non gradite
il cibo finisce nella spazzatura...


_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
fausto69

avatar

Maschile
Numero di messaggi : 2488
Età : 48
Localizzazione : Settebagni, Roma
Occupazione/Ozio : Sicurezza
Umore : Sono FAUSTO!!!
Data d'iscrizione : 10.12.07

MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   Mar 17 Mar 2015 - 8:31

Admin ha scritto:
UNA MAMMA CI AVVISA CHE SIA ALLA MATERNA CHE ALLE ELEMENTARI CI SONO DI NUOVO I PIDOCCHI.
FATE ATTENZIONE, GRAZIE  
manucca ha scritto:
fausto69 ha scritto:
manucca ha scritto:
Diamo il bentornato ai nostri piccoli amici... i pidocchi Exclamation
Rolling Eyes
Evil or Very Mad
CI RISIAMO, GENITORI PRESTATE ATTENZIONE AI CAPELLI DEI VOSTRI FIGLI E NEL CASO TROVASTE OSPITI INDESIDERATI, NON MANDATE I VOSTRI PARGOLI A SCUOLA MA FATE PRIMA UN TRATTAMENTO ADEGUATO, POI ANDATE DAL VOSTRO PEDIATRA/MEDICO E FATEVI FARE UN CERTIFICATO PER LA SCUOLA, GRAZIE !

_________________

FACEBOOK: http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Tornare in alto Andare in basso
http://www.facebook.com/groups/settebagni/
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La Nostra Scuola   

Tornare in alto Andare in basso
 
La Nostra Scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 18 di 19Andare alla pagina : Precedente  1 ... 10 ... 17, 18, 19  Seguente
 Argomenti simili
-
» Religione nella scuola materna
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
www.settebagni.forumattivo.com :: Benvenuti al forum di Settebagni :: Storia eventi e problematiche di 7Bagni-
Andare verso: